"Perugia-Cosenza è uno scontro diretto e a me interessa solo una cosa: il risultato"

17.09.2021 15:55 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
"Perugia-Cosenza è uno scontro diretto e a me interessa solo una cosa: il risultato"

“Sarà uno scontro diretto e come tale andrà gestito con grande attenzione”. Esordisce così Massimiliano Alvini, tecnico del Perugia, in vista della sfida contro il Cosenza di domani: “Mi aspetto una squadra ben costruita e allenata, conosco bene Zaffaroni, ma quello che mi interessa è il risultato. Per questo domani metterò in campo i migliori e poi nel turno infrasettimanale quelli che mi daranno maggiori garanzie, il turnover per me non esiste. Spero che sabato non ci sia l’allerta meteo perché l’acqua può condizionare una partita e al Curi è già andata in scena una gara che per questo motivo è entrata nella storia. Spero che ci sia il sole anche per vedere i tifosi allo stadio, ne abbiamo bisogno. - continua Alvini – Cartellini? Alcuni falli sono stati puniti in maniera eccessiva, non siamo una squadra cattiva, ma solo una che ha voglia di combattere e aggredire l’avversario appena perde palla. Allenare qui mi piace, credo che un allenatore sia importante nella gestione del gruppo e nel trasmettere determinate idee, ma al centro del progetto ci sono i calciatori e i meriti di quel che vedete in campo sono loro”.