Positivo bilancio di fine stagione per la Zambelli con la promozione in A1 di volley femminile sfiorata...

25.05.2019 16:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Positivo bilancio di fine stagione per la Zambelli con la promozione in A1 di volley femminile sfiorata...

È andata in archivio un’altra stagione sportiva alla Zambelli Orvieto che dopo sette mesi esatti di competizione ha salutato la serie A2 femminile con una conviviale che ha preceduto il rompete le righe.

Tutte le atlete, i tecnici, i dirigenti ed i collaboratori si sono riuniti al termine di un’annata agonistica fantastica che è arrivata sino in fondo, terminando alla terza sfida dello spareggio nella finale dei play-off promozione.

A stilare un bilancio definitivo è il presidente Flavio Zambelli: «La stagione appena conclusa è stata la più folle della mia gestione. È stata caratterizzata da un andamento della squadra con oscillazioni da montagne russe. Si è passati in tre fasi distinte caratterizzate da un’altalena di prestazioni e risultati. Una prima fase di regular season buona con tante vittorie anche in trasferta e con diversi tie-break. Una seconda fase di pool promozione con grandi difficoltà e con la qualificazione agli spareggi promozione ottenuta per un soffio all’ultima giornata. E poi la fase dei play-off esaltante e molto bella con grandi vittorie anche e soprattutto in trasferta, a San Giovanni in Marignano e a Torino. È mancata la ciliegina sulla torta con una finale persa comunque con onore, con una bella vittoria in gara-due sul ‘neutro’ di Viterbo. Le due partite disputate nella bolgia del Pala-Vignola a Caserta sono state complicate, gara-uno giocata sottotono, gara-tre molto combattuta e per certi aspetti sfortunata. Posso dire grazie al d.s. Iannuzzi, a coach Matteo Solforati e al vice Luca Martinelli e in generale a tutto lo staff tecnico, atletico e fisioterapico. Un abbraccio a tutte e tredici le ragazze che hanno fatto parte di questa avventura, e a tutti i collaboratori che in diversi ruoli ci hanno aiutato, dagli speaker ai collaboratori di campo in palestra, ai fotografi. Un ringraziamento va ai partner che hanno collaborato con noi, il centro fisioterapico Body Team di Mariangela Olic con Michele Giorgi e Ludovico Montegiove; la palestra Area 51 di Ivan Marini con le sale sempre a disposizione; la Uisp Medio Tevere di Orvieto che ci ha messo a disposizione la piscina nella prima fase di allenamenti con il preparatore Alessandro Cupello. Un grazie a tutte le testate giornalistiche e agli organi di informazione che ci hanno seguito e supportato, alla Macron Store di Alessandro Pasquini per le forniture tecniche di abbigliamento. Infine un grazie al vice presidente Marco Gerenich, a tutti gli allenatori e ai collaboratori del settore giovanile Az Young che con le giovani tigrotte under 12, under 13 ed under 16, sta conoscendo una crescita importante».