Romizi si è accorto dell'errore ed è tornato indietro! I locali a Perugia saranno aperti sino a mezzanotte!

28.05.2020 00:05 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
Romizi si è accorto dell'errore ed è tornato indietro! I locali a Perugia saranno aperti sino a mezzanotte!

Il sindaco di Perugia Andrea Romizi è tornato sui suoi passi. Stravolta l'ordinanza che gli aveva messo contro più di mezza città (forse anche qualcuno in più...). Con la rimodulazione dell'ordinanza valida fino al 7 giugno cambiano gli obblighi per fine settimana festivi e prefestivi! Ecco quanto ha deciso. "Chiusura pubblici esercizi non rientranti nella tipologia A nei giorni di venerdì, sabato, domenica, prefestivi e festivi dalle 24.00 alle 6 di mattina al centro storico e a Fontivegge. In particolare: bar, pizzerie al taglio, kebab, gelaterie, pasticcerie, piadinerie, artigiani, distributori automatici. Divieto di consumo di cibi e bevande su area pubblica o aperta al pubblico dalle 24 alle 6 del mattino. Per ristoranti per i quali non vige il limite orario sopra indicato, sono comunque obbligati a osservare rigorosamente l’obbligo di servizio al tavolo onde assicurare il dovuto distanziamento tra utenti. Previsione di infopoint e distribuzione mascherine. In centro storico informazioni e messaggi in filo diffusione volti ad incentivare senso di responsabilità dei cittadini. Dalle ore 17 obbligo dei dispositivi di protezione individuale se si staziona nelle vie ed aree del Centro Storico e Fontivegge fino alle 06.00 del giorno successivo, fermo restando il divieto di assembramento. La Ztl rimane aperta sino al 2 giugno".