Lasciato dal Perugia in Serie D, ora per Benedetti stanno per (ri)aprirsi le porte del professionismo

12.02.2020 13:27 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
Lasciato dal Perugia in Serie D, ora per Benedetti stanno per (ri)aprirsi le porte del professionismo

Il Perugia lo aveva ingaggiato nell'estate del 2015 dal Città di Castello e poi dopo le esperienze in Under 16 e Under 17 aveva ceduto nel 2018 l'attaccante Federico Benedetti, nato proprio a Città di Castello il 15 Maggio 2001, in prestito al Trestina, in serie D. Ex Cerbara e Junior Tiferno, ora l'attaccante è pronto ad una nuova avventura tra i professionisti. In questa primo campionato con i grandi ha messo a segno cinque reti, condite da sei assist, in 23 presenze. Numeri e prestazioni che non sono passate inosservate al tecnico della Nazionale di Serie D Giuliano Giannichedda che lo ha convocato per diversi stage. Prima o seconda punta, piede mancino a cui abbina forza fisica e buona gambe. Diversi club di Serie C si sono fatti avanti in questi mesi con il direttore sportivo umbro Sante Pondrini che però vuole attendere l’estate, e la salvezza della squadra, prima di sedersi a un tavolo con il ragazzo e i suoi rappresentanti per valutare la soluzione migliore per Benedetti.