Si sono di nuovo accese al Trasimeno le luci dell'alberro di Natale sull'acqua più grande del mondo!

04.12.2021 20:24 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
Si sono di nuovo accese al Trasimeno le luci dell'alberro di Natale sull'acqua più grande del mondo!

Si sono riaccese sul lago Trasimeno le luci dell'Albero di Natale più grande del mondo disegnato sull'acqua davanti a Castiglione del Lago per un Natale speciale. Un'opera unica nel suo genere: 165 pali portanti, 7 chilometri di cavo elettrico, 2559 luci, oltre un chilometro di lunghezza, in un concentrato di passione, ingegno e un pizzico di follia. «Proponiamo quest’anno 37 giorni di intrattenimento con più di 200 spettacoli – ha spiegato Marco Cecchetti, presidente di Eventi Castiglione del Lago – oltre alla grande novità della ruota panoramica in Piazza Gramsci, insieme alla pista del ghiaccio collocata in Via del Forte (nella piazzetta davanti al municipio), tanti eventi gratuiti nel centro storico, il mercatino natalizio con produzioni artigianali di qualità in Piazza Dante Alighieri, l'esposizione “Castiglione del Lego” e tanti eventi organizzati dalle associazioni del territorio. Da sottolineare la collaborazione con Lagodarte che amplierà la possibilità di visitare Palazzo della Corgna e la sua mostra dedicata alla famiglia Della Corgna anche in orari serali, diversi dal solito. La nostra è un’opera veramente complessa – spiega Marco Cecchetti presidente di Eventi Castiglione del Lago – con alti contenuti tecnologici e progettuali, che presenta difficoltà tecniche non paragonabili con quelle che vengono affrontate per altre realizzazioni natalizie. Costruiamo una struttura in acqua che deve sopportare venti e onde anche molto forti: la nostra è una vera sfida ingegneristica con elevata complessità e unica nel suo genere». Il percorso del Belvedere del Poggio, con biglietto d’ingresso, sarà diviso in tre tappe: una prima parte dedicata al Presepe Monumentale ampliato e rinnovato, il punto di osservazione dell’Albero di Natale sull’acqua e gli spettacoli dal vivo alla Rocca Medievale che dalle 17 alle 23 si svolgeranno tutti i 37 giorni e non solo nei giorni festivi e prefestivi come accadeva nel 2019. Luci sul Trasimeno è un evento che guarda sempre con attenzione alla sostenibilità ambientale: l'energia usata per tenere acceso l'albero, solo 12 kwh (come 4 piccoli appartamenti), è ricavata da fonti rinnovabili certificate, esempio unico in Italia. Inoltre, ogni edizione viene associata ad un importante progetto di piantumazione. Quest’anno un progetto di adozione delle 2559 luci, che compongono il colossale albero sull’acqua, servirà alla realizzazione di un “bosco diffuso”: per ogni adozione il donatore riceverà una pianta di olivo che rappresenta da millenni un simbolo universale di pace, di amore, di speranza e di rinascita per il nostro territorio e per l’intero Paese. L'Albero di Natale più grande del mondo disegnato sull'acqua è un albero "vivo" anche perché cambia a seconda della prospettiva da cui lo si guarda.