E' la notte delle conferme: il Perugia cercherà stasera la vittoria-bis in casa contro la Recanatese

02.03.2024 15:26 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
E' la notte delle conferme: il Perugia cercherà stasera la vittoria-bis in casa contro la Recanatese

Scrive Francesca Mencacci che il Perugia stasera al Curi contro la Recanatese cerca il bis casalingo per continuare la corsa per raggiungere il terzo posto in classifica. Dopo una fase di sofferenza, in occasione delle due trasferte ravvicinate – in emergenza e con una gara giocata in dieci per più di un’ora – , il Grifo di Formisano ha ripreso la sua marcia. Contro la Juventus Next Gen si è tolto la soddisfazione di spezzare il lungo incantesimo bianconero (dieci risultati utili consecutivi), di vedere la crescita dei suoi giovani in campo e di tornare al gol. Oggi i biancorossi si trovano di fronte una Recanatese orfana di Giovanni Pagliari, esonerato due settimane fa, ma con in campo l’ex Federico Melchiorri. Storia del Grifo a parte, di fronte ci sarà una formazione che ha attraversato un lungo periodo di difficoltà. Il Perugia dovrà approfittarne, anche in vista del tour de force che vedrà i biancorossi martedì di nuovo in campo, in trasferta, a Chiavari. Formisano, nelle scelte da compiere, non potrà non tenere in considerazione le gare ravvicinate: ci sono giocatori che rientrano dopo un lungo stop, altri che non hanno mai riposato e anche quelli che in settimana hanno accusato qualche problemino. Non si esclude un turn over a metà settimana ma anche staffette nella gara di questa sera al Curi. Intanto in difesa: Lewis si è sottoposto ad alcuni accertamenti per un risentimento muscolare, per fortuna non ci sono conseguenze. Angella invece rientra dopo un periodo di stop. Per la gara con la Recanatese, Formisano dovrebbe optare per Lewis, martedì invece potrebbe toccare a Angella. Di sicuro ci sarà Souare dopo l’ottima prova con la Juventus Next Gen e Mezzoni a completare il reparto. Qualche ritocco potrebbe esserci a centrocampo: la coppia centrale sarà con molta probabilità composta da Torrasi e Iannoni, con Kouan, al rientro, che potrebbe partire dalla panchina. Sulle fasce, Formisano potrebbe concedere un turno di stop a Paz, con Lisi che andrebbe a destra e Cancellieri a sinistra. Sulla trequarti dovrebbe scattare la conferma di Matos, alle spalle della coppia d’attacco formata da Sylla e Seghetti. Se Formisano convocherà, come sembra, anche Vazquez, per l’ex Gubbio potrebbe esserci spazio nella ripresa.