Una tragedia immane: Mara, 33 anni, madre di tre figli, muore carbonizzata nella propria auto

30.10.2021 14:02 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Una tragedia immane: Mara, 33 anni, madre di tre figli, muore carbonizzata nella propria auto

Una tragedia che non si vorrebbe mai raccontare. La scorsa notte tra venerdì e sabato a San Nicolò di Celle un'auto ha sbandato, è finita fuori strada e poi ha preso fuoco. Alla guida c'era Mara Ortolani, 33 anni, madre di tre figli, morta carbonizzata sul colpo. L'auto si è catapultata le fiamme sono divampate qualche attimo dopo, distruggendo totalmente la vettura, con la povera donna (che si chiamava Mara e non Marta come erroneamente indicato in precedenza) di Torgiano è rimasta incastrata, impossibilitata ad uscire. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine e i vigili del fuoco del comando provinciale di Madonna Alta che hanno provveduto a spegnere l'incendio. L'incidente è avvenuto lungo la Marscianese tra l'agricola Carboni e il bivio che porta alla discoteca Egizia. Secondo una prima ricostruzione l'auto, alimentata a Gpl, ha preso fuoco dopo essersi schiantata contro un pino. Carabinieri e vigili del fuoco stanno verificando se l'incendio sia stato innescato da una fuoriuscita del gas dopo che il serbatoio si è rotto nello schianto.