"Il campionato è molto lungo e la continuità è un elemento chiave per migliorare il gioco di squadra"

29.11.2020 18:56 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Il campionato è molto lungo e la continuità è un elemento chiave per migliorare il gioco di squadra"

Mister Fabio Caserta è intervenuto in diretta e in esclusiva su UmbriaTv ai microfoni di Marco Taccucci, in collegamento con la trasmissione "Il Calcio in Piazzetta", dopo il pari di Bolzano con il SudTirol.

"Io guardo alla prestazione al di là del risultato. Abbiamo fatto un bellissimo primo tempo in cui non abbiamo concesso niente, mentre nel secondo tempo abbiamo perso qualche occasione".

"Ciononostante, la squadra lavora molto bene e crea occasioni durante la partita. Il calcio è fatto di episodi, di occasioni da creare e da sfruttare, forse in questo momento siamo un po’ sfortunati. Non mi preoccupo, perché la squadra crea palle goal, sarebbe un problema qualora non le creasse. I ragazzi stanno facendo un ottimo lavoro".

"A merito di Burrai, penso che sia un giocatore importante pieno di qualità, più tecniche che fisiche. Non stiamo vincendo ok, ma non c’entra la sua presenza".

"Sulle amichevoli, cancellate causa Covid, credo che abbiano un senso, aiutano a dare minutaggio a chi gioca magari poco. Comunque, non lo trovo alibi rispetto alla sconfitta, nonostante non ci aiuti".

"Sulle differenze tra girone b e girone c, vedo che tutte le squadre sono attrezzate, sanno ben tenere il campo, credo che il nostro girone sia forse ora più difficile. Il fattore campo ora senza tifosi conta poco, non si sente tanto".

"La mentalità deve essere quella di cercare con determinazione di vincere tutte le partite, anche rischiando qualcosina. Il campionato è molto lungo e la continuità è un elemento chiave per migliorare il gioco di squadra".

"Tutti i sistemi di gioco hanno pro e contro. Il 4-3-3 è molto offensivo, concede ripartenze, l’ho messo momentaneamente da parte facendo il 3-5-2 perchè vedo che la squadra sta ottenendo buoni risultati e soddisfazioni importanti. Il sistema di gioco va adattato a seconda dei giocatori e delle situazioni".