Sconfitta del Cus Perugia di rugby in campionato

19.11.2019 20:01 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Sconfitta del Cus Perugia di rugby in campionato

“Abbiamo perso contro un avversario sicuramente alla nostra portata. Potevamo gestire meglio la partita, soprattutto nel finale quando abbiamo avuto la possibilità di vincere”. Questo il commento del presidente della Barton Rugby Perugia Ruggero Renetti al termine del match fuori casa contro il Civitavecchia, che ha visto i biancorossi sconfitti 13-15. Dopo aver condotto il risultato per tutta la partita, infatti, la formazione perugina vede sfumare la vittoria negli ultimi dieci minuti, complici un paio di scelte errate. L’esito della trasferta romana non è stato, insomma, quello sperato dai grifoni anche perché questi giocavano contro una loro diretta concorrente, il Civitavecchia, che prima di questa quarta giornata di campionato di serie A girone 3 era appaiata al Perugia, al sesto posto. Dopo questo risultato i ragazzi di coach De Angelis scendono al penultimo posto in classifica con sette punti. “Niente di tragico – sottolinea però Renetti –. È chiaro che dovremmo invertire la rotta nelle prossime partite, perché il talento in questa giovane squadra c’è e dobbiamo trovare il modo di farlo venire fuori”. La Barton Rugby Perugia cercherà di rifarsi domenica 24 novembre alle 14.30, ancora una volta in trasferta, contro il Rugby Napoli Afragola. I partenopei hanno vinto in casa del Romagna e si presentano all’appuntamento con all’attivo tre vittorie e una sconfitta. da segnalare l’infortunio di Brandon Wood nel primo tempo e la presenza in campo di alcuni giocatori non al cento per cento della forma, come Crotti che ha disputato il match nonostante l’influenza. “Dovremmo recuperare al più presto Wood – ha dichiarato il presidente Renetti –. Anche il fatto che alcuni ragazzi non stessero benissimo ha condizionato la partita e il morale dei compagni di squadra”.