Il bilancio in casa del Perugia in questo 2020

19.02.2020 11:27 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Claudia Marrone
Il bilancio in casa del Perugia in questo 2020

"Quando dico che a parte Iemmello gli altri al massimo hanno fatto un gol più di Provedel (il portiere della Juve Stabia andata contro l'Ascoli, ndr) non lo dico a caso": musica e parole di Serse Cosmi, approdato al Perugia il 4 gennaio, per dare una scossa a una squadra che, nonostante una non pessima classifica (Massimo Oddo lasciò al nono posto) stava rallentando.

Ma qualcosa pare essersi guastato, le vittorie su Livorno e Juve Stabia sono stati gli unici sei punti collezionati nelle ultime cinque partite: un bottino non soddisfacente per chi vuole puntare a qualcosa di importante. La classifica, però, allo stato attuale parla di undicesimo posto, e vedendo quello che sta facendo Jacopo Manconi alla Giana Erminio - 5 gol in sei partite (è arrivato in biancazzurro a gennaio) - viene da chiedersi se la carenza offensiva citata da Cosmi non poteva essere compensata proprio dal talento di casa, mandato a fare minutaggio in C.

Un momento di flessione è fisiologico, ma le sconfitte contro Chievo Verona, Spezia e Frosinone, pesano sul computo complessivo: scontri diretti persi.
E fa preoccupare molto il fatto che Cosmi sostenga di vedere un Perugia molto lontano da quello che vorrebbe: la tendenza va invertita, prima che sia tardi.