Le pagelle del Perugia che ha sbancato Vicenza

18.04.2022 19:12 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Le pagelle del Perugia che ha sbancato Vicenza

PERUGIA

Chichizola 6,5 - Sfodera un paio di interventi decisivi, su Da Cruz prima e su Crecco poi, dimostrandosi incolpevole in occasione del momentaneo 1-0 avversario.

Rosi 6 - Interpreta il ruolo di difensore centrale di destra non badando a grossi fronzoli.

Curado 7 - Dirige diligentemente il pacchetto arretrato di Alvini oltre a segnare, con un bel colpo di testa, la rete dell'1-1.

Dell'Orco 6 - Sorveglia attentamente la zona di competenza svolgendo, in maniera intelligente, entrambe le fasi.

Ferrarini 5,5 - Percorre regolarmente la fascia destra subendo, diverse volte, le sortite offensive vicentine (dall'80' Ghion sv - Subentra a Ferrarini rimpinguando le maglie del centrocampo di Alvini).

Burrai 6,5 - Gestisce un considerevole numero di palloni fornendo a Curado, direttamente da calcio d'angolo, l'assist dell'1-1 perugino.

Segre 6,5 - Rimedia al pallone perso sanguinosamente in occasione dell'1-0 avversario firmando, di testa, la rete del definitivo 2-1 (dal 70' Santoro 6 - Sostituisce Segre donando nuova linfa alla mediana dei Grifoni).

Lisi 5,5 - Controlla l'out mancino andando in difficoltà, più e più volte, contro gli attaccanti vicentini (dal 70' Beghetto 6 - Prende il posto di Lisi apportando nuove energie alla formazione perugina).

Matos 6,5 - Regala un paio di spunti degni della sua fama tra cui l'assist a Segre per il definitivo 2-1 perugino (dal 90'+1 Carretta sv - Subentra a Matos non avendo né tempo né modo di farsi valutare adeguatamente).

De Luca 6 - Svaria lungo il fronte d'attacco realizzando, prima di vedersela giustamente annullare dopo il check del VAR, la rete del 2-1 perugino (dal 70' Olivieri 5,5 - Sostituisce De Luca disputando una prova decisamente anonima).

Kouan 5,5 - Non incide sul match come vorrebbe ricoprendo un paio di ruoli, in maniera anarchica, tra centrocampo e attacco.

All. Massimiliano Alvini 6,5 - Supera 2-1, in rimonta, il Vicenza inanellando il 4° risultato utile consecutivo oltre all'8ª vittoria fuori casa.