Il punto sul mercato del Perugia: aggiornamento sulle strategie del club biancorosso

01.01.2021 16:54 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Matteo Ferri
Il punto sul mercato del Perugia: aggiornamento sulle strategie del club biancorosso

Strategie ben delineate per il Perugia, quinto in classifica ma a soli tre punti dal terzetto di testa, in un girone tanto equilibrato quanto competitivo come il B. Il ds Giannitti ha fatto il punto della situazione nel vertice di martedì scorso con il presidente Santopadre.

La difesa è il reparto che non subirà variazioni, nonostante un tentativo del Potenza per Salvatore Monaco, prontamente respinto al mittente. Con i lucani, però, la trattativa è aperta per un altro giocatore, ovvero il centrocampista Amara Konate, che Capuano ha già allenato ai tempi del Rieti e accoglierebbe volentieri in rosa. Operazione senz’altro più semplice, sia perché il guineano fin qui ha collezionato appena una manciata di minuti, sia perché il reparto è sovraffollato e necessita di una decisa scrematura. Con Kamara potrebbe salutare anche Moscati, al centro di un “caso” che mister Caserta ha provato a disinnescare nella conferenza stampa che ha preceduto la gara con il Ravenna e Falzerano, titolare in sole tre occasioni in stagione e corteggiato dall’Alessandria. Qualora dovessero andare in porto tutte le cessioni, allora i biancorossi potrebbero anche tentare l’assalto a Davide Agazzi del Livorno.

Dove la società interverrà senza alcun dubbio è in attacco. Non per sostituire uno dei centravanti in rosa, bensì per ampliare le possibilità di scelta di Caserta e permettere al tecnico di variare impostazione tattica anche in corso d’opera. Michele Vano e Luca Zamparo sono diventati i primi due nomi della lista, con Tommaso Biasci come outsider, ma in questo caso la trattativa si potrebbe complicare per le richieste economiche del Carpi. Sullo sfondo restano i due baresi Simone Simeri e Leonardo Candellone: il primo, frenato anche da alcuni guai fisici, non è riuscito a fare breccia nelle scelte di Auteri mentre il secondo è ancora a caccia del primo gol ma un suo eventuale trasferimento dipenderà dalla volontà del Napoli, proprietario del cartellino.