Sono una ventina i tifosi a rischio di Daspo dopo i fatti di sabato prima di Perugia-Rimini

05.02.2024 22:21 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Fonte: Luca Bargellini
Sono una ventina i tifosi a rischio di Daspo dopo i fatti di sabato prima di Perugia-Rimini

Sabato di scontri (foto dal Resto del Carlino Rimini) fuori dal 'Curi' di Perugia. Stando a quanto riporta PerugiaToday.it la tifoseria di casa e quella del Rimini sono entrate a contatto prima dell'inizio del match valido per la 24ª giornata del campionato di Serie C. Scontri dai quali, per adesso, non sembrano essere emersi fortunatamente feriti. Non sono ancora ben chiari i motivi dello scontro, probabilmente una bomba carta esplosa da una delle due tifoseria avrebbe fatto scattare il parapiglia. La rissa, durata qualche minuto, è stata poi sedata grazie all'intervento delle forze dell'ordine accorse sul posto che a fatica hanno ripristinato l'ordine. Indaga sull'accaduto la Questura che tramite la Digos ha acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza fuori dallo stadio e delle zone circostanti. Sarebbero circa una ventina i tifosi a rischio DASPO o denuncia per atti violenti e danneggiamenti.