Dopo il Pordenone anche il Cagliari su Salvatore Burrai? Il Perugia attende gli eventi del mercato

26.05.2022 12:53 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Dopo il Pordenone anche il Cagliari su Salvatore Burrai? Il Perugia attende gli eventi del mercato

Salvatore Burrai oggi spegne 35 candeline. Scrive Francesca Mencacci su La Nazione che il regista del Perugia vorrebbe regalarsi un bel futuro. Soprattutto se volesse dire tornare a casa, in Sardegna, nello specifico al Cagliari. Ha fatto infatti parlare un post apparso, e poco dopo sparito, dalle sue pagine social con scritto «I sogni di sempre si possono avverare». In molti hanno associato il sogno di Burrai con la maglia del Cagliari. Lui sardo, con trascorsi con il Cagliari (ma con poche apparizioni) potrebbe vedere come un sogno vestire la maglia rossoblu, nella società appena retrocessa in B? Al di là di quello che è stato scritto, i contatti tra Burrai e il Cagliari ci sono stati. Il giocatore avrebbe infatti ricevuto una chiamata per un sondaggio dal club sardo. Contatti che però avranno bisogno di un seguito per dare luogo a una trattativa. Intanto se ci fosse la reale intenzione del Cagliari di ripartire dal regista, protagonista nell’ultima stagione al Grifo, la società dovrà passare prima per il Perugia. Il giocatore ha ancora un anno di contratto con il club di Pian di Massiano, si renderà comunque necessario un colloquio per programmare il futuro, che sia al Grifo o altrove. Burrai è cresciuto nelle giovanili del Cagliari, ha fatto il suo esordio, a 19 anni, in prima squadra nella stagione 2006-07, giocando pochi minuti in Coppa Italia nella vittoria per 1-0 nell’agosto 2006 contro il Cuneo. Nel fine stagione successivo, invece, entra per la prima volta in serie A, poi tanti giri per l’Italia, tappa importante a Pordenone e poi in biancorosso con il Grifo, nel campionato di C e nell’ultimo in B. Stavolta a Cagliari ci tornerebbe per giocarci in modo più assiduo rispetto alle sporadiche presenze nella gestione Cellino nelle stagioni 2006/2007 (1), 2008/2009 (1) e 2011/2012 (0). Il Perugia potrebbe quindi perdere un giocatore importante in mezzo al campo, un punto di riferimento, uno capace, nell’ultima stagione di regalare ben otto assist, due invece le reti realizzate, entrambi comunque pesanti: la prima a Reggio Calabria su punizione, la seconda su rigore contro il Parma. La storia è tutta da scrivere, se Burrai dovesse lasciare il Perugia, il club biancorosso dovrà reperire sul mercato un giocatore con le stesse caratteristiche, magari più giovane ma che riesca a prendere per mano la squadra come ha fatto Burrai.