La Recanatese ha rialzato la testa e stasera al Curi occhio all'ex Federico Melchiorri

02.03.2024 14:58 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
La Recanatese ha rialzato la testa e stasera al Curi occhio all'ex Federico Melchiorri

Scrive La Nazione che la Recanatese ha rialzato la testa nell’ultimo turno di campionato: viene dalla vittoria interna contro la Vis Pesaro dopo che nelle precedenti 14 gare aveva raccolto 11 sconfitte e 3 soli pareggi. Il cammino esterno della Recanatese racconta di 3 vittorie, 3 pareggi, e 8 sconfitte, con 14 reti fatte e 24 subite.Filippi, subentrato a Giovanni Pagliari, ha fino ad ora collezionato una sconfitta e un successo e ora cerca continuità per uscire dalla zona play out. Dalla rifinitura di ieri, per Giacomo Filippi, sono emerse le indicazioni che un po’ tutti si attendevano: non sono stati convocati infatti Allievi, Gomez ed Egharevba mentre torna, tra i disponibili, il difensore Francesco Rizzo che aveva fatto l’esordio nel disastroso match casalingo contro il Rimini prima di accusare dei problemi muscolari. Le attenzioni sono tutte rivolte a Sbaffo che in settimana si è allenato regolarmente e dopo lo spezzone di partita giocato sabato scorso, dovrebbe partire nell’undici titolare. L’attesissimo ex è Federico Melchiorri, oltre 100 presenze (119) condite da 25 gol e tredici assist con il Perugia in due tranche, dal 2018 al 2021 e poi sino a gennaio 2023 quando salutò per trasferirsi all’Ancona, lasciando un ottimo ricordo come d’altronde nei club dove ha militato. Sarebbe stata anche la partita di Giovanni Pagliari che ha lasciato un’impronta indelebile con la casacca biancorossa soprattutto da calciatore.