E' il giorno di Fano-Perugia: le ultime dalla riva dell'Adriatico!

24.01.2021 13:19 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
E' il giorno di Fano-Perugia: le ultime dalla riva dell'Adriatico!

Chiuso il girone d'andata abbastanza in linea con quelle che erano le aspettative iniziali, Fano e Perugia cominciano quello di ritorno con una buona ventata di ottimismo: i marchigiani, terzultimi in classifica, arrivano a questa difficile sfida reduci dalla vittoria di Trieste e dal pareggio casalingo raggiunto contro il Gubbio e ospiteranno oggi un'altra umbra, seria candidata alla vittoria finale. Terza in graduatoria, la squadra di Caserta vuole approfittare del mezzo passo falso in cui ieri è incappato il Padova a Imola per balzare al comando del girone, sperando in un piccolo favore del Ravenna nel match contro il Sudtirol, una delle contendenti del Grifo alla vetta della classifica. I biancorossi sanno però che sarà un match tutt'altro che semplice, visto che nella sfida d'andata al Curi che aprì la stagione, riuscirono ad acciuffare un agognato pareggio in extremis dopo essere andati addirittura sotto di due reti. Due differenti obiettivi, ma un pensiero comune: iniziare questo girone di ritorno nel miglior modo possibile per guardare al futuro con ancora più fiducia.

QUI FANO - Il mercato non stravolge la formazione di Destro, che per questa importante sfida farà affidamento sul suo tradizionale credo tattico collaudato dai soliti giocatori: difesa a quattro, con Paolini e Monti sulle corsie e la coppia centrale Bruno-Brero. A centrocampo Amadio sarà come al solito in cabina di regia, supportato da Carpani e Gentile, che ha ben figurato la settimana scorsa al suo debutto in granata nel match contro il Gubbio; sulla trequarti ci sarà Marino a supporto del tandem offensivo Barbuti-Ferrara, mentre gli ultimi arrivati Cason, Montero ed Heatley dovrebbero partire dalla panchina ed essere utilizzati a gara in corso.

QUI PERUGIA - Nessuna novità nemmeno per Caserta, che utilizzerà lo stesso modulo che ha fruttato tre vittorie consecutive: out capitan Rosi per motivi disciplinari (l'ex Roma è dato in partenza), ci sarà ancora Elia come terzino destro, mentre a sinistra Crialese è favorito su Favalli, con Angella e Sgarbi ormai collaudata coppia centrale. Burrai viene confermato in regia, supportato da Sounas e Vanbaleghem, con Moscati reduce da un acciacco subito nell'allenamento di giovedì scorso. Sugli esterni, Minesso e Falzerano daranno man forte all'unica punta Murano, nell'attesa del rientro di Melchiorri e della piena forma di Vano, che partirà nuovamente dalla panchina non avendo ancora i novanta minuti nelle gambe, come affermato dallo stesso tecnico.

Queste le probabili formazioni del match che potrete seguire alle 15:00 su TuttoC.com

FANO (4-3-1-2): Viscovo; Paolini, Brero, Bruno, Monti; Gentile, Amadio, Carpani; Marino; Ferrara, Barbuti. A disposizione: Meli, Santarelli, Cargnelutti, Cason, Heatley, Montero,  Scimia, Sarli, Parlati, Mainardi, Busini, Nepi. Allenatore: Flavio Destro 

PERUGIA (4-3-2-1): Fulignati; Elia, Angella, Sgarbi, Crialese; Sounas, Burrai, Vanbaleghem; Minesso, Falzerano; Murano. A disposizione: Baiocco, Bocci, Cancellotti, Negro, Monaco, Favalli, Konate, Kouan, Lunghi, Vano, Bianchimano. Allenatore: Fabio Caserta

ARBITRO: Luigi Carella della sez. di Bari (Testi-Lencioni). IV Ufficiale: Federico Fontani di Siena