Domenica a Perugia le finali interprovinciali di beach volley indoor del Csi

21.02.2024 12:07 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Domenica a Perugia le finali interprovinciali di beach volley indoor del Csi

Saranno i campi della Padel Arena di Perugia ad ospitare la finale interprovinciale del tournament di Beach Volley Indoor targato CSI, il prossimo 25 febbraio 2024. Dopo l’ottima risposta ricevuta lo scorso anno, i due comitati provinciali del Centro Sportivo Italiano umbro non potevano non dare continuità e spingere la ripartenza di una disciplina che si svolge principalmente in estate. Grazie alla nascita di alcuni impianti nella regione si è potuto dar seguito al torneo invernale che ha subito trovato un’ottima risposta da parte di tanti atleti che il prossimo 25 febbraio si giocheranno le finali. 11 le squadre femminili iscritte, 12 quelle maschili e 7 invece le miste, più di 60 atleti che da novembre a febbraio si sono dati appuntamento nei 4 impianti che hanno ospitato il torneo che si è svolto tra Foligno, Spello, Ponte San Giovanni e Perugia. La finale, che si giocherà nel capoluogo, vedrà gli atleti impegnati dalla mattina nelle varie sfide suddivise per categoria, a seguire le immancabili premiazioni con brindisi conclusivo. Come ci racconta Tiziana Lucaccioni, organizzatrice del torneo: “Abbiamo rubato al rugby il terzo tempo perché l’idea di dare vita a questa manifestazione è nata soprattutto per avere una scusa per vederci, riprendere i contatti con chi, nel tempo, ha condiviso la passione per questo sport ma magari non aveva più modo di praticarlo”. Un campionato che nasce come un innesto fra quello di Beach e quello di Pallavolo, adattandone la formula per poter promuovere la disciplina indoor anche nel nostro territorio. “La volontà è proprio quella di creare già dall’inverno un movimento che poi in estate sboccia con sempre più interesse - prosegue Tiziana Lucaccioni - ma servono strutture che investano anche nel Beach indoor”. Qualcosa si è mosso e nella nostra regione sono nati vari impianti dove poter praticare uno sport che potrebbe diventare interessante anche per le associazioni sportive: “Perché no, magari si potrebbe affiancare anche il Beach Volley alle altre discipline praticate nelle tante società sportive umbre. Pensare ad una formula di torneo 3x3 che possa contribuire a far crescere e sviluppare l’identità del giocatore - sono le riflessioni miste a idea di progetti di Tiziana Lucaccioni che ha organizzato il torneo - l’ho pensato da atleta, come cioè avrei voluto un torneo che potesse piacermi da giocatrice”. Una lunga storia quella che legata Tiziana alla pallavolo prima e ora al Beach Volley: “E’ stato bellissimo poter coinvolgere ex-giocatrici di pallavolo che si tornano a dare appuntamento per le gare e poi magari a cena. Abbiamo ricreato l’ atmosfera per stare insieme, condividere la passione comune che ovviamente poi ti porta a nuova amicizia e nuova frequentazione”. L’idea nasce circa 6 anni fa insieme ad un’amica che non c’è più, Silvia Garzi, che da giovane aveva militato nelle fila della Sirio Perugia e che per assecondare la sua passione aveva continuato a giocare in tornei di Beach Volley. Proprio in questi giorni c’è stata la  ricorrenza per il terzo anniversario dalla sua scomparsa: una lunga malattia ha spento prematuramente la sua giovane vita ma non ha mai spento la voglia di vivere e la combattente che era in lei. “Era un nostro sogno - conclude l’organizzatrice e amica Tiziana Lucaccioni - e oggi questo torneo ci permette di sentirla comunque vicina vivendolo proprio come avrebbe voluto Silvia”.