"Negli ultimi anni mi hanno dato dell'ignorante di mer.., ma in realtà io sono stato sempre me stesso"

13.12.2020 19:58 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Negli ultimi anni mi hanno dato dell'ignorante di mer.., ma in realtà io sono stato sempre me stesso"

Dopo il pari con la Virtus Verona, ai microfoni di UmbriaTv ecco Salvatore Monaco, fra i migliori di questo scorcio di stagione. "È stata una partita strana - dice il difensore a Marco Taccucci - loro sono stati bravi nel primo tempo, ma noi stiamo stati bravi nel secondo tempo a ribaltare il risultato. Noi poco energici? Capita che dopo 11 partite ci sia un po' di stanchezza che ricade sul gioco, ma c'è stata anche bravura da parte degli avversari". Interessanti le sue considerazioni sulla sua storia personale: "Ho avuto la fortuna di trovare compagni e uomini veri. Il mister mi sta dando tanto sotto il profilo umano, è molto importante per la rendita di un giocatore avere uno staff tecnico che ti dà fiducia, così come avere tifosi che ti sostengono. Un calciatore è come il vino, ogni anno che passa acquisisce più consapevolezza dei propri mezzi ed esperienza. Sono arrivato al Perugia 5 anni fa, nella mia carriera ho fatto tanta gavetta. Negli ultimi anni mi hanno dato dell'ignorante di merda, ma in realtà io sono stato sempre me stesso, in questo momento a Perugia c'è un gruppo bellissimo e sono contento di essere tornato a farne parte. Sono dispiaciuto per la passata stagione, ma dobbiamo soffermarci sul presente e pensare al futuro. Il campionato è lungo, ci sono tanti punti in palio, credo potremo fare una grande annata".