"La vittoria contro la Spal? L'obiettivo deve rimanere la salvezza!"

02.11.2021 13:37 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
"La vittoria contro la Spal? L'obiettivo deve rimanere la salvezza!"

L'intervento dell'opinionista Stefano De Francesco dopo la vittoria del Perugia a Ferrara contro la Spal. "Voliamo basso il campionato è ancora lungo, lo avevo detto dopo l'importante vittoria contro il Brescia che probabilmente vincerà il campionato e lo avevo ribadito senza fare drammi dopo la sconfitta contro la Reggina. A maggior ragione lo dico ora dopo Ferrara: voliamo basso!!! L'obiettivo è arrivare prima possibile alla salvezza. Solo dopo potremo valutare se c'è il tempo ed il modo per inseguire altri obiettivi. Alvini dimostra di essere tecnico intelligente che impara dai propri errori. Contro la Reggina aveva lasciato fuori tre uomini che a Ferrara si rivelano decisivi, Rosi, Curado e Falzerano. Li mette finalmente in campo e la risposta dei calciatori è eccellente ed incide in maniera indelebile sulla vittoria in Emilia. A centrocampo l'assenza di Kouan sprecone come tutti davanti alla porta, si fa sentire. Sembra di rivivevere a tratti la partita con l'Ascoli con la Spal che manca una serie incredibile di occasioni, come d'altra parte noi. Un flipper impazzito da cui escono due reti, una per parte ed un calcio di rigore generoso che Chichizola intuisce e neutralizza senza difficoltà. La ripresa inizia e sembra riprendere sulla falsariga della prima frazione. Una rete annullata per un fuorigioco millimetrico alla Spal e poi arrivano i cambi. De Luca sostituisce un evanescente Murano e Kouan entra a dare sostanza al centrocampo. Non è un caso che il Perugia non subisce neppure un azione temibile da parte degli estensi ed anzi è proprio il Perugia che in ripartenza ha le occasioni migliori, sprecandole in maniera clamorosa. Poi Rosi penetra in area e viene trattenuto al momento della conclusione e De Luca trasforma dal dischetto la rete che ci porterà i tre punti. Come a Cremona in precedenza, il Perugia espugna per la prima volta anche il campo di Ferrara e allunga rispetto alla zona pericolosa della classifica. Lo ribadisco, l'obiettivo è la salvezza. Voliamo basso il campionato è ancora lungo! OSTINATAMENTE A.C.PERUGIA"