Il punto sul mercato del Perugia: tante le operazioni in ballo in entrata e in uscita

09.09.2020 23:35 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Il punto sul mercato del Perugia: tante le operazioni in ballo in entrata e in uscita

Salvatore Burrai (1987) ha firmato un contratto triennale con il Grifo. Un colpo interessante per il Perugia che era alla ricerca di un play che facesse girare la squadra e ora potrà contare su un giocatore di grande affidamento. L’esperienza dell’ex Pordenone - scrive Francesca Mencacci su La Nazione - sarà fondamentale, soprattutto se il centrocampo del Grifo conterà ancora qualche giovane. L’arrivo di Burrai e i saluti di Nicola Falasco: il difensore centrale ha lasciato Pian di Massiano e si accasa in serie B con il Pordenone. Per lui un’intesa biennale. Per quanto riguarda il reparto arretrato il Perugia nelle prossime ore si priverà anche di Norbert Gyomber: il difensore, rientrato dagli impegni con la Nazionale, sta limando i dettagli con la Salernitana. Ora ci sarà da capire i termini dell’operazione che potrebbe prevedere oltre alla contropartite economica (circa settecentomila euro) anche una contropartita tecnica. Nel caso in cui dovesse arrivare un giocatore, arriverà l’esterno d’attacco Orlando. Ma non si esclude la possibilità che al Perugia entrino solo soldi. Con due difensori in meno, il diesse Giannitti è alla ricerca di un centrale: il nome sul taccuino del dirigente biancorosso è quello di Stefano Negro, difensore classe ‘95, di proprietà del Monza. Trattative in piedi. Il Perugia vorrebbe procedere parallelamente tra entrate e uscite. Resta ancora da capire il futuro dei calciatori che sono in rosa: a Pian di Massiano non sarebbero arrivate offerte concrete per i giocatori attualmente in bilico e i calciatori attualmente in rosa sarebbero disponibili a restare. Intanto però proseguono le trattative per il centrocampista della Reggina, Dimitrios Sounas, mezzala classe 1994, obiettivo del club umbro. Più avanzata quella che riguarda l’esterno dell’Atalanta, ex della Juve Stabia di Caserta, Salvatore Elia (1999). L’esterno d’attacco è un giocatore molto gradito al tecnico che lo ha avuto due anni a Castellammare. Sempre restando in attacco, con la conferma di Federico Melchiorri, il Perugia cerca di completare il reparto: nel mirino di Giannitti, l’attaccante del Potenza, Jacopo Murano che avrebbe consensi anche in cadetteria, ma il Grifo ha qualche chance in più. In settimana si attendono sviluppi sia in entrata che in uscita, si attende anche il rientro in gruppo, superati tutti i test di Falzerano e Nzita che sono risultati positivi al Covid e attualmente fuori gioco. I due, quando possibile, si uniranno al gruppo che da ieri pomeriggio si è trasferito a Norcia.