"Emergenza contro la Spal? Vediamola come un'opportunità per chi scalpita e per trovare soluzioni differenti"

20.01.2024 14:54 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
"Emergenza contro la Spal? Vediamola come un'opportunità per chi scalpita e per trovare soluzioni differenti"

Il tecnico del Perugia, Alessandro Formisano, ha presentato la sfida di domani contro la Spal. “Dipende dai punti di vista considerare l'emergenza: per le assenze potrebbe esserlo, per le opportunità no. Sarà l’occasione per mettere in mostra qualche ragazzo che scalpita e per trovare situazioni differenti. Bozzolan ha ricevuto una botta, non è arruolabile. Dell’Orco invece ci sarà. È uno dei nostri giocatori più rappresentativi, non mi faccio influenzare dal mercato, ma ho il focus sul ragazzo, se uno è al 100% va in campo. Anche Angella è recuperato ed è disponibile. Da dopo la gara con il Cesena abbiano lavorato senza sosta e la squadra è agli inizi di percorso interessante che fa della fiducia e della coesione il suo tratto distintivo. I ragazzi stanno dando tutto per iniziare a cambiare marcia. La Spal è imbattuta da sette gare, ma ha fatto sei pareggi. Squadra che fa dell’equilibrio suo tratto distintivo. Sono solidi e con grandi individualità. Dobbiamo essere umili, la Spal è una squadra da rispettare. Adotta un 4-3-3 asimmetrico o 3-5-2 un po’ più coperto. A seconda delle partite sa come interpretare la gara. Seghetti-Sylla è una coppia che si integra molto bene, forte negli spazi ma che ha bisogno di tanto tempo per trovare il giusto feeling. Era una partita, quella di Pescara molto rapida, dovevano andare di istinto. Nel quotidiano stanno migliorando”.