Le scuse di Massimo Oddo ora quasi all'esonero... "Squadra fragile, problemi strutturali"

21.10.2020 12:40 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Le scuse di Massimo Oddo ora quasi all'esonero... "Squadra fragile, problemi strutturali"

Un brutto momento per l'ex tecnico del Perugia Massimo Oddo, che ha commentato in conferenza stampa la brutta sconfitta (4-0) del Pescara di ieri sera a Venezia: "La squadra è fragile, a livello emotivo abbiamo accusato il gol preso allo scadere. Ma i gol si subiscono e non possiamo non reagire. Questa fragilità va rimossa".

Nel complesso una prestazione negativa: "Abbiamo delle assenze, la squadra è costretta a giocare a terra proprio per la struttura dei nostri attaccanti. Nel primo tempo abbiamo sofferto ma ci siamo difesi bene. Nella ripresa abbiamo fatto male, i troppi gol presi sono sintomo di una mancanza di compattezza".

C'è preoccupazione tra i tifosi: "E' normale essere pessimisti dopo un pareggio e tre sconfitte. Ma cerchiamo di trovare i lati positivi. Abbiamo problemi strutturali in squadre e giocatori importanti per noi che sono fuori".

Sulle scelte: "Giocando tre partite in una settimana ho dovuto cambiare molto la squadra. Diambo è entrato bene, Nzita anche ci ha dato maggiore copertura. Alcune scelte sono state obbligate".

Sei preoccupato: "Mi spaventano i problemi strutturali della squadra e la fragilità emotiva dei giocatori".

Galano non ha brillato: "E' in difficoltà, non ha la brillantezza solita che conosciamo. Dobbiamo avere pazienza".

Sei soddisfatto del mercato: "I voti si danno a fine campionato e sono stufo di queste domande. Non mancano giocatori, li abbiamo ma sono fuori come Maistro, Ceter e Asencio".

Può però servire un centravanti: "Se arriva un giocatore forte e pronto tutti gli allenatori sarebbero felici. Ma se arriva Pazzini bisognerà vedere come starà fisicamente. Se dovesse rientrare tra un mese mi affiderei agli altri, ma prima di tutto è da vedere se arriverà".