In casa Perugia oggi l'incontro tra Santopadre e mister Caserta con l'obiettvo di andare avanti

26.05.2021 12:28 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
In casa Perugia oggi l'incontro tra Santopadre e mister Caserta con l'obiettvo di andare avanti

Scrive Francesca Mencacci su La Nazione che al Perugia in vista della nuova stagione di serie B, servono confronti chiari, schietti, magari anche scontri purché finisca bene e si riparta da basi solide. Ottimo quest'anno il lavoro di tecnico e squadra, ma allo stesso modo ottimo quello di Giannitti nel ruolo di diesse e Comotto in quello di direttore generale. E così, ieri pomeriggio Massimiliano Santopadre ha varcato il cancello di Pian di Massiano per parlare con i dirigenti biancorossi. Summit in sede con Gianluca Comotto e con Marco Giannitti. Le parti si sono confrontate, i dirigenti hanno snocciolato l’intersa stagione, affrontato le fasi critriche vissute dalla società, si è fatto il punto, più che altro, su quello che è stato, per evitare che si possano commettere gli stessi errori in futuro. Confronti lunghi e approfonditi che hanno occupato tutto il pomeriggio del numero uno del Perugia che ha lasciato la sede a ridosso della cena. Santopadre ha ascoltato il punto di vista dei dirigenti e oggi farà lo stesso con Fabio Caserta. L’obiettivo è quello di smussare gli angoli: le incomprensioni sono spesso salutari e non c’è piazza che non si sia scontrata su qualche situazione. Oggi, quindi, il presidente incontrerà l’allenatore, che subirà un importante incremento di stipendio con la promozione in serie B, per fare il punto della situazione. Ci saranno anche Comotto e Giannitti. Caserta, che ha ancora due anni di contratto con il Perugia, ha dichiarato di stare bene al Grifo ma di volersi sedere prima di dare il via alla prossima stagione per parlare di programmi e obiettivi della società. Per quanto riguarda gli obiettivi, senza subbio la società punterà innanzitutto a tenere la categoria dopo la scottatura della retrocessione di nemmeno un anno fa. Poi ci saranno da mettere a punto le strategie, anche per quanto riguarda il modulo e di conseguenza il mercato della prossima stagione. Sono tanti i punti da affrontare. Al termine del summit, Santopadre confida di mettere tutti d’accordo per ripartire insieme e rigettare al mittente le offerte per i suoi uomini.