Comunque una Strasimeno da ricordare, con 900 atleti che hanno corso attorno al lago ed anche Perugia festeggia la vittoria

11.04.2021 19:32 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
Comunque una Strasimeno da ricordare, con 900 atleti che hanno corso attorno al lago ed anche Perugia festeggia la vittoria

E' andata comunque bene e la Strasimeno (a questo LINK altro articolo) ha mandato in archivio una gara con 900 atleti che, partenxdo da Castiglione del Lago, si sono coimetati sulle tre distanze previste. Nella gara più lunga, sui 58 km, il successo è andato all’ex campione italiano di maratona Mohamed Hajjy (Atl.Celtic Druid Castenaso) che ha dominato la competizione chiudendo in 3h34’32”, con un vantaggio di ben 9’07” su Matteo Lucchese (Atl.Avis Castel San Pietro), terzo Riccardo Vanetti (Pod.Pontelungo) a 10’06”. Doppietta marchigiana fra le donne e prima piazza per l’ex campionessa europea master Denise Tappatà (Sef Stamura Ancona), alla sua prima uscita importante sull’ultramaratona. 4h03’25” il suo tempo finale con 5’01” di vantaggio su Francesca Bravi (Grottini Team), terza Chiara Milanesi (Fo di Pe) a 7’01”. Ad aggiudicarsi la maratona sui 42 km è stato Andrea Sgaravatto (Salcus) che in 2h33’08” ha inflitto 3’07” a Lorenzo Lotti (Corri Forrest) e 11’03” a Martino Marzari (Pol.Santa Lucia). Bel successo per Silvia Luca (Grottini Team) che in 2h56’01” è riuscita a scendere sotto le tre ore al pari di Francesca Rimonda (Vigonechecorre), seconda in 2h58’10”. Terza la compagna di colori della vincitrice, Angela Emily Castellani in 3h01’44”. Successo "perugino" nella mezza maratona, con il triofp del keniano Simon Kibet Loitianyang (TX Fitness Perugia), che ha vinto la prova in 1h09’23” battendo di 2’40” Domenico Passuello (Gs Il Fiorino) e di 5’40” Alessandro Bossi (G Garlaschese). In campo femminile prima un’autentica istituzione del podismo umbro, Paola Garinei (Atl.Avis Perugia) che in 1h28’18” ha prevalso per 2’22” su Ana Nanu (Atl.Rimini Nord) che in volata ha preceduto Elisa Benini (Atl.Faenza 85). Ad organizzare sono state la Filippide e l’Atletica Avis Perugia.