Anche l'allenatore della Libertas Rari Nantes Pallanuoto ricevuto in Comune a Perugia

10.02.2024 15:29 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Anche l'allenatore della Libertas Rari Nantes Pallanuoto ricevuto in Comune a Perugia

Nei giorni scorsi l’assessore allo Sport Clara Pastorelli, alla presenza del consigliere Massimo Pici, ha accolto nella sala Rossa di palazzo dei Priori il nuovo allenatore della Libertas Rari Nantes Perugia Andràs Gyongyosi. Il trainer di nazionalità ungherese, reduce da una positiva esperienza negli Stati Uniti, vanta un curriculum di tutto rispetto. In qualità di giocatore ha militato: dal 1976 al 1990 in Ungheria (KSI, Tungsram, FTC), ottenendo il titolo di miglior marcatore nel 1988. Dal 1990 al 1994 è in forza alla Pro Recco, con cui conquista il 2°posto nel campionato 1992, risultando miglior marcatore in quell’anno; ottiene l’argento in coppa Italia nel 1993. Altre esperienze: 1994-96 in Ungheria (BVSC); 1996-2000 Italia (Pro Recco) argento coppa LEN 1996; 2000 Ungheria (Vasas)

Con le squadre di club ha vinto 5 campionati ungheresi e 3 coppe d’Ungheria.

Con la nazionale Ungherese ha ottenuto 240 presenze con numerosi titoli: un oro (1995), un argento (1993), un bronzo (1989) ai mondiali. Due argenti europei (1993, 1995). 4° posto (1996), 5° (1988), 6° (1992) alle Olimpiadi.

Da allenatore nel 1999-2000 ha guidato le giovanili della Pro Recco; dal 2001 al 2015 guida l’ftc, Szeged, Debrecen, Spandau Berlin, Szombathely, dal 2017 al 2022 infine l’avventura con Palos Verdes (Usa).

“Diamo il benvenuto ad Andràs Gyongyosi, figura di prestigio della pallanuoto internazionale – sottolinea l’assessore allo Sport Clara Pastorelli – a cui rivolgiamo un augurio di buon lavoro, certi che, grazie alla sua esperienza, saprà certamente contribuire alla crescita tecnica ed umana degli atleti della Libertas Rari Nantes. Le nostre congratulazioni vanno rivolte anche alla dirigenza del team perugino, un’eccellenza della città, per aver portato nel Capoluogo umbro un personaggio pluridecorato che può vantare uno straordinario palmares dapprima come giocatore e poi come allenatore. E’ la conferma della qualità del lavoro che la Libertas Rari Nantes mette giornalmente in ciò che fa”.