Vittoria per 3-1 per la Pallavolo Perugia nella B1 femminile

15.12.2019 17:45 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Vittoria per 3-1 per la Pallavolo Perugia nella B1 femminile

La Pallavolo Perugia dà spettacolo: vittoria da tre punti contro Empoli. La squadra di Gobbini stende al ‘Capitini’ la seconda della classe e si allontana dalla zona rossa. Prima vittoria da tre punti per Perugia. Dopo il bel successo esterno al tie-break contro Trevi, la squadra di Marco Gobbini compie l’impresa di piegare al ‘Capitini’ la quotata Timenet Empoli, presentatasi al ‘Capitini’ con il titolo di ‘seconda della classe’. Un successo netto (3-1) che le biancorosse hanno conquistato mettendo in campo gioco e determinazione e che consente a Mezzasoma e compagne di mettere a distanza la zona rossa (+2), nell’attesa di affrontare a domicilio Imola nell’ultima sfida del 2019 prima della pausa natalizia.

Gobbini conferma le indiscrezioni della vigilia e dà spazio dal primo minuto alle esperte Silotto e Mezzasoma. La prima come banda in coppia con M’Bra, la seconda nel consueto ruolo di opposto. Nana, che ha smaltito l’infortunio al ginocchio, gioca al centro al fianco di Pero, mentre Manig agisce al palleggio. Solita alternanza nel ruolo di libero tra Rota e Mastroforti. L’avvio è di marca biancorossa (6-2) ma Empoli non tarda a recuperare rimettendo la gara in equilibrio, complice anche qualche errore della 3M. La squadra di Gobbini tiene al cospetto della seconda della classe. Il muro regge, Mezzasoma e M’Bra funzionato in attacco e Mastroforti in difesa è implacabile. La 3M taglia per prima il traguardo del ‘venti’ (20-17). Sasso e Volpi entrano dalla panchina per la scossa finale ma è un fallo delle toscane sottorete a spianare la strada del vantaggio perugino (25-20). Nel primo intervallo sfilata in campo e applausi del pubblico del ‘Capitini’ per la Under 16 gialla di Pallavolo Perugia guidata da coach Moscioni.

Nel secondo parziale Empoli parte forte (0-3) ma è la reazione perugina a fare notizia con un parziale di 5-0. Poi torna protagonista l’equilibrio con le due squadre che rispondono punto a punto (12-12). Empoli sembra avere qualcosa in più. Ricrea uno strappo importante sul 20-17, ma la 3M è ancora viva (20-20). Si va avanti ‘botta e risposta’ e servono in vantaggi: il 28-30 segna il pareggio toscano. Risultato che condiziona l’avvio di terzo set con Empoli sulle ali dell’entusiasmo che si porta in avanti (4-7). La 3M c’è e trascinata dalle due centrali Pero e Nana riprende la strada (11-10). Passo dopo passo, Mezzasoma e compagne iniziano a correre (20-14). Ritmo che Empoli fatica a reggere è così arriva il nuovo vantaggio biancorosso (26-16). Nel quarto set si rivede un certo equilibrio (10-8). Poi ci pensa Giorgia Silotto con una lunga serie in battuta (18-10). La prima vittoria piena stagionale sembra ad un passo. La 3M non si lascia tradire dall’emozione e porta a casa l’ intera posta in palio (25-19).

INTERVISTE

Marco Gobbini, coach Perugia

“Una bella prestazione e una vittoria meritata. In settimana ci siamo allenati bene e il campo ci ha dato ragione. Ora però non bisogna abbassare la guardia. Prima della pausa ci attende l’insidiosa trasferta di Imola dove dobbiamo dare continuità ai risultati e alla prestazione”.

Marta Pero, centrale Perugia

“Volevamo a tutti i costi una vittoria da tre punti e ci siamo riusciti. Un successo meritato e che arriva dopo la bella vittoria esterna contro Trevi. Il recupero di Mezzasoma e Silotto ci ha dato maggiore solidità e convinzione. Io sempre titolare? Questa estate sembrano destinata ad un ruolo marginale ed invece gioco più dello scorsi anno. Sono contenta e farò il possibile per mantenere il posto fino alla fine”.

PERUGIA – TIMENET EMPOLI 3-1 (25-19, 28-30, 25-16, 25-19)

PERUGIA: M’Bra 22, Silotto 14, Mezzasoma 12, Pero 8, Manig 8, Nana 4, Sasso 1, Rota (L1), Mastroforti (L2), Volpi. N.E. Zirotti, Torrisi. All.: Gobbini. Ass.: Francia

EMPOLI: Cammisa 16, Buggiani 11, Boninsegna 9, Tangini 9, Acensao M. 6, Lavorenti 3, Ascensao 2, Pierattini 1, Modena (L), Magni, Alderighi, Mancini (L2). All.: Cantini. Ass.: Pillori.