Sta per arrivare il "green pass" per andare ovunque: ecco a chi spetterà e come funzionerà

22.04.2021 12:30 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Sta per arrivare il "green pass" per andare ovunque: ecco a chi spetterà e come funzionerà

ll decreto riaperture del Governo Draghi prevede anche il cosiddetto "green pass", una sorta di certificazione verde comprovante "lo stato di avvenuta vaccinazione contro il Sars-Cov-2 o guarigione dall'infezione da Sars-Cov-2, ovvero l'effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars Cov-2". Se il Consiglio dei Ministri approverà la bozza, la certificazione viene rilasciata dopo il vaccino ha una validità di sei mesi ed "è rilasciata in formato cartaceo o digitale, su richiesta dell'interessato, dalla struttura sanitaria che effettua la vaccinazione". Se la certificazione è rilasciata dopo una guarigione, ha una validità di sei mesi ed "è rilasciata, su richiesta dell'interessato, in formato cartaceo o digitale, dalla struttura presso la quale è avvenuto il ricovero del paziente affetto da Covid-19, ovvero, per i pazienti non ricoverati, dai medici di medicina generale e dai pediatri di libera scelta". Nel caso di una certificazione ottenuta dopo un tampone molecolare o antigenico rapido, la sua validità è di quarantotto ore dal rilascio ed "è prodotta, su richiesta dell'interessato, in formato cartaceo o digitale, dalle strutture sanitarie pubbliche da quelle private autorizzate e accreditate e dalle farmacie che svolgono i test, ovvero dai medici di medicina generale o pediatri di libera scelta".