Sold-out al PalaBarton! Alle 18 si gioca Sir Perugia-Trento (LIVE su www.perugia24.net)

25.02.2024 15:00 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Sold-out al PalaBarton! Alle 18 si gioca Sir Perugia-Trento (LIVE su www.perugia24.net)

Sir Susa Vim Perugia - Itas Trentino (LIVE dalle ore 18 su www.perugia24.net)

Oggi alle 18.00 si misurano anche le squadre che entreranno come prime teste di serie nella griglia Play Off. I campioni del mondo della Sir Susa Vim Perugia, già certi di chiudere la prima fase al secondo posto, ospitano i campioni d’Italia dell’Itas Trentino, reduci dal 3-0 corsaro a Berlino nell’andata dei Quarti di finale della CEV Champions League e già sicuri dalla giornata precedente di chiudere al primo posto la Regular Season. L’incontro in calendario al PalaBarton potrebbe essere l’occasione giusta per esperimenti e turnover da parte delle due squadre in vista dei Quarti di Finale Play Off che potrebbero riservare incroci suggestivi. La sfida nella tana dei Block Devils non si prospetta avara di spettacolo e colpi pregiati in campo. Numerosi gli ex della partita: da una parte militano Davide Candellaro, Massimo Colaci, Simone Giannelli e Sebastian Solé, dall’altra Marko Podrascanin e Kamil Rychlicki. Ad accogliere i gialloblù, inoltre, c’è il tecnico Angelo Lorenzetti, nella passata stagione campione d’Italia a Trento e nel giro di pochi mesi vincitore di Del Monte® Supercoppa, Mondiale per Club e Del Monte® Coppa Italia da guida tecnica dei bianconeri. Su 53 precedenti, la Sir si è imposta 29 volte, l’Itas 24 volte tra cui il match di andata chiuso 3-1. Le squadre arrivano cariche alla sfida dopo le vittorie in tre set di Perugia a Padova e di Trento, in casa con Modena e a Berlino. Record alla portata per le seconde linee trentine, ovvero Oreste Cavuto (1 punto ai 1000 in Regular Season), Gabriele Nelli (3 attacchi vincenti ai 1000 in carriera) e Giulio Magalini (6 punti ai 500 in carriera).

PRECEDENTI: 53 (29 successi Sir Susa Vim Perugia, 24 successi Itas Trentino)
EX: Davide Candellaro a Trento nel 2018/19, 2019/20; Massimo Colaci a Trento nel 2010/11, 2011/12, 2012/13, 2013/14, 2014/15, 2015/16, 2016/17; Simone Giannelli a Trento nel 2012/13, 2013/14, 2014/15, 2015/16, 2016/17, 2017/18, 2018/19, 2019/20, 2020/21; Sebastian Solé a Trento nel 2013/14, 2014/15, 2015/16, 2016/17; Marko Podrascanin a Perugia nel 2016/17, 2017/18, 2018/19, 2019/20; Kamil Rychlicki a Perugia nel 2021/22, 2022/23 - Allenatori: Angelo Lorenzetti a Trento nel 2016/17, 2017/18, 2018/19, 2019/20, 2020/21, 2021/22, 2022/23


A CACCIA DI RECORD:
Nella Stagione 2023/2024 Regular Season: Marko Podrascanin - 10 attacchi vincenti ai 100 (Itas Trentino); Daniele Lavia - 11 attacchi vincenti ai 200 (Itas Trentino); Oleh Plotnytskyi - 23 attacchi vincenti ai 200 (Sir Susa Vim Perugia); Alessandro Michieletto - 30 attacchi vincenti ai 300 (Itas Trentino); Kamil Semeniuk - 35 punti ai 300 (Sir Susa Vim Perugia); Wilfredo Leon Venero - 38 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Wassim Ben Tara - 4 punti ai 200 (Sir Susa Vim Perugia); Jan Kozamernik - 9 attacchi vincenti ai 100 (Itas Trentino).
Nella Stagione 2023/2024 tutte le competizioni: Wassim Ben Tara - 10 attacchi vincenti ai 200 (Sir Susa Vim Perugia); Alessandro Michieletto - 35 punti ai 400, 5 attacchi vincenti ai 300 (Itas Trentino); Wilfredo Leon Venero - 37 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Kamil Rychlicki - 5 attacchi vincenti ai 300 (Itas Trentino); Sebastian Solé - 6 attacchi vincenti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia).
In carriera Regular Season: Oreste Cavuto - 1 punti ai 1000 (Itas Trentino); Roberto Russo - 17 punti ai 1000, 4 battute vincenti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Sebastian Solé - 2 muri vincenti ai 500 (Sir Susa Vim Perugia); Flavio Resende Gualberto - 4 punti ai 500 (Sir Susa Vim Perugia).
In carriera tutte le competizioni: Roberto Russo - 1 punti ai 1200 (Sir Susa Vim Perugia); Wassim Ben Tara - 10 attacchi vincenti ai 200 (Sir Susa Vim Perugia); Jan Kozamernik - 2 battute vincenti ai 100 (Itas Trentino); Gabriele Nelli - 3 attacchi vincenti ai 1000, 4 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino); Jesus Herrera Jaime - 3 punti ai 400 (Sir Susa Vim Perugia); Tim Held - 37 punti ai 1600 (Sir Susa Vim Perugia); Flavio Resende Gualberto - 4 punti ai 600 (Sir Susa Vim Perugia); Alessandro Michieletto - 6 punti ai 1900 (Itas Trentino); Giulio Magalini - 6 punti ai 500 (Itas Trentino).

Roberto Russo (Sir Susa Vim Perugia): "Perugia-Trento è sempre un match bello da giocare e bello da vivere. Per cui, anche se in termini di classifica non avrà influenza, ci teniamo a fare una partita importante contro un avversario di grande livello in vista degli imminenti Play Off. Ci siamo preparati con cura in questa settimana, sappiamo che è in arrivo la parte più importante della stagione e vogliamo arrivarci nel migliore dei modi sotto l’aspetto tecnico e sotto il profilo mentale. Domenica ritroverò tanti amici dall’altra parte della rete è sarà un ulteriore motivo in più per far bene. E soprattutto giochiamo davanti al nostro pubblico, ci sarà tantissima gente con il palazzetto al massimo della capienza e non vedo l’ora di vederlo".
Marko Podrascanin (Itas Trentino): "Anche se le posizioni di classifica sono già definite per entrambe le squadre è pur sempre la sfida fra le due formazioni in testa e sicuramente sarà un confronto spettacolare di fronte ad una bella cornice di pubblico. Dopo aver vinto il match di Berlino abbiamo subito iniziato a pensare a questo appuntamento perché ci teniamo a fare bene anche in Umbria".