Santopadre-Comotto-Giannitti: il punto sul mercato del Perugia e sulle strategie di arrivi e partenze

20.01.2021 14:30 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Santopadre-Comotto-Giannitti: il punto sul mercato del Perugia e sulle strategie di arrivi e partenze

Scrive La Nazione che ieri a Pian di Massiano erano presenti i direttori Comotto e Giannitti e anche il presidente Santopadre. A dieci giorni dalla fine del calciomercato, i dirigenti biancorossi hanno fatto il punto della situazione, ma con estrema serenità. Il Perugia non ha urgenza di intervenire e lo farà solo nel caso in cui dovessero materializzarsi alcune uscite. Nelle intenzioni del club non c’era un nuovo intervento in attacco: Federico Melchiorri, infatti, sembra accelerare i tempi e la squadra contro la Feralipisalò è riuscita a sopperire all’assenza del centravanti. C’era invece nelle intenzioni della società di valutare la possibilità di intervenire a centrocampo, per inserire una mezzala strutturata. Ma le ultime due partite hanno dimostrato che la mezzala con queste caratteristiche è in casa, si tratta del francese Vanbaleghem che Fabio Caserta ha impiegato vicino a Burrai, nel ruolo di interno sinistro. Il mediano ha dimostrato non solo di poterci stare ma di saper interpretare il ruolo nel «nuovo» modulo proposto dall’allenatore biancorosso. Quindi, per quanto riguarda le trattative, la società biancorossa non perde di vista i movimenti e le operazioni eventualmente da compiere, ma se non ci saranno cessioni non si potrà operare in entrare. Ma se nulla dovesse accadere, non ci saranno rimpianti, perché la squadra è già al completo. Intanto alla ripresa pomeridiana di ieri, la squadra ha svolto alcune esercitazioni tattiche e di possesso palla a campo ridotto. Tre gli assenti: a Vlad Dragomir (fuori dai giochi ormai da inizio anno), si aggiungono Melchiorri, in ripresa e Gabriele Angella, impegnato con il tradizionale recupero del martedì. Mentre Andrea Bianchimano ha svolto una seduta differenziata, ma non pare essere ancora nelle condizioni di rientrare in gruppo.