"Questo Perugia per l’impegno che vediamo in campo, si merita tutto il nostro sostegno"

13.09.2021 13:36 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
"Questo Perugia per l’impegno che vediamo in campo, si merita tutto il nostro sostegno"

La disamina dell'opinionista Stefano De Francesco dopo il pareggio del Perugia a Frosinone."Il Perugia torna con un punto e qualche rammarico da Frosinone. Un solo nuovo acquisto in campo dal primo minuto, Jacopo Segre ma il suo innesto, insieme al rientro dopo la squalifica di sette polmoni Christian Kouan, da un nuovo volto al centrocampo dei grifoni. Rispetto alla partita con l’Ascoli è proprio in questo reparto che si vedono i miglioramenti sostanziali. La lentezza di Vanbaleghem e la scarsa attitudine a difendere di Santoro, avevano creato grandissimi problemi alla nostra difesa contro i marchigiani. Invece a Frosinone Angella e compagni si sono trovati a difendere con una copertura eccellente offerta da un centrocampo in cui il solo Burrai ha perso qualche pallone di troppo, offrendo il fianco a qualche inserimento in superiorità ai ciociari. A differenza delle altre partite fin qui disputate sono andati meno bene gli esterni. Sia Lisi ma soprattutto Falzerano, non hanno dato quella qualità a cui ci avevano abituati, forse concentrandosi soprattutto nella quantità del contenimento. Davanti un Murano sprecone, dovrà per forza di cosa addrizzare la mira, visto che i concorrenti per il suo ruolo, stanno recuperando la condizione a grandi passi. Alvini non snatura la sua filosofia e debbo dire che è un allenatore che mi piace. Siamo scesi in campo in un campo difficile e nei primi venti minuti, la squadra ha sciorinato tutti i dettami tattici su cui lui sta lavorando dall’inizio della preparazione. Come detto se Murano fosse stato più concreto e Kouan più fortunato, saremmo potuti andare in vantaggio, costringendo il Frosinone ad una durissima rincorsa. Il nostro Mister non si è nascosto dopo gli ottimi acquisti nell’ultimo giorno di mercato a conferma di un onestà intellettuale che gli fa onore e che lo fa essere sempre più apprezzato dalla piazza. Seguendolo, la squadra può ancora migliorare molto. L’innesto dei nuovi arrivi, in modo particolare nel reparto offensivo, potrà aumentare quella concretezza offensiva che si è dimostrato il nostro tallone di Achille negli ultimi due incontri. Ultima nota ma non meno importante, sono i quasi duecento tifosi al seguito del Grifo. Questa squadra per l’impegno che vediamo in campo, si merita tutto il nostro sostegno. 

OSTINATAMENTE A.C.PERUGIA".