"Questo il nuovo Gubbio": parla il presidente Sauro Notari

02.07.2020 15:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Questo il nuovo Gubbio": parla il presidente Sauro Notari

Queste le dichiarazioni del Presidente del Gubbio Calcio, Sauro Notari. "Siamo all'inizio di una nuova stagione sportiva e come Presidente di questa società ho il dovere di pianificare nel migliore dei modi la nuova avventura che ci aspetta. Sarà un anno particolarmente complicato, so benissimo che l'effetto negativo del Covid19 si farà sentire, dovremo conviverci purtroppo ancora per diverso tempo, andremo incontro a probabili altre restrizioni, dovremo avere particolare attenzione alla situazione sanitaria e logistica. Sono tutte valutazioni che ho iniziato a fare con i miei più stretti collaboratori. Non vogliamo farci trovare impreparati, ma è altresì doveroso farvi sapere che le difficoltà saranno superiori al passato. Ma noi ci siamo, ci saremo e vogliamo esserci per dire la nostra. Non mi piace fare proclami, il calcio purtroppo o per fortuna (dipende da quale angolatura lo analizziamo) non è una scienza esatta e quindi posso promettere soltanto una cosa: il massimo impegno per ben figurare nel prossimo torneo. Dove arriveremo è impossibile dirlo, certamente voi sapete benissimo che al sottoscritto non piace fare da comprimario. Nell'ottica di una programmazione che è basilare posso annunciarvi che sono in via di definizione tutte le figure professionali, sia della prima squadra che del settore giovanile e quanto prima comunicheremo l'organigramma definitivo per la prossima annata. E' mia intenzione potenziare la struttura della società, questo campionato è sempre più competitivo e a mio avviso è necessario inserire altre figure professionali per completare al meglio il nostro gruppo di lavoro. Ho effettuato dei colloqui, altri ce ne saranno, quanto prima spero di poter ufficializzare la struttura definitiva della nostra società. Voglio ma soprattutto vogliamo essere all'altezza del compito che ci aspetta per darvi le soddisfazioni che meritate. Stateci vicino, insieme la salita sarà meno difficile. Un grande abbraccio a tutti i tifosi rossoblù".