Passeggiate con i bimbi? Spesa fuori Comune? Ecco quando è possibile...

03.04.2020 12:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Passeggiate con i bimbi? Spesa fuori Comune? Ecco quando è possibile...

Sia gli acquisti in famacia, sia quelli di generi alimentari sono consentiti dall’ordinamento, anche in questa fase di emergenza. Scrive La Nazione che lo spostamento, in caso di eventuali controlli, dovrà essere giustificato nelle forme e con le modalità dell’autocertificazione. Bisogna tuttavia ricordarsi sempre di mantenre la distanza minima interpersonale di un metro. Ancora nell’ottica di sgongiurare nuovi contagi, per proteggere gli altri e al contempo tutelarsi, virologi e pneumologi consigliano dentro il negozio, così come quando si è in fila all’entrata, d’indossare una mascherina. Gli spostamenti verso comuni diversi da quello in cui si ha la residenza o il domicilio sono vietati, fatto salvo esigenze di urgenza, salute o lavorative. Va da sé che, qualora il proprio paese non disponga di punti vendita o sia necessario acquistare con urgenza generi di prima necessità non reperibili nel territorio di abitazione, lo spostamento è consentito solo entro tali limiti, che dovranno essere comunque autocertificati.