"Nel centro di Perugia andavano sanzionati i trasgressori e... del resto non si chiudono le autostrade se uno non rispetta i limiti"

23.05.2020 18:16 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
"Nel centro di Perugia andavano sanzionati i trasgressori e... del resto non si chiudono le autostrade se uno non rispetta i limiti"

Dopo il provvedimento del sindaco Andrea Romizi di chiusura dei locali pubblici a Perugia a partire dalle ore 21, ecco il commento dell'avvocato Giacomo Leonelli, già consigliere regionale e particolarmente attento alle vicende cittadine. "Se in autostrada uno non rispetta i limiti di velocità mette in pericolo se stesso e gli altri. Ma a nessuno verrebbe in mente di chiudere le autostrade. Le istituzioni hanno tutti gli strumenti e tutte le risorse per controllare 4/5 luoghi della “movida” di ogni città e sanzionare chi non rispetta le regole, a piazza Danti come nel resto d’Italia. Questo teorema per cui, per l’irresponsabiltà/stupidità/menefreghismo di pochi, a rimetterci dovrebbero essere quelli che invece le regole le rispettano, continua a non convincermi".