L'Umbria della C festeggia due promozioni, mentre la Toscana piange ben quattro retrocessioni...

03.05.2021 14:30 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
L'Umbria della C festeggia due promozioni, mentre la Toscana piange ben quattro retrocessioni...

Il campionato di Serie C ha visto ieri la chiusura della regular season, e dopo 38 giornate i primi verdetti, in attesa poi degli spareggi promozione e salvezza sono stati diramati.

Una domenica nera per la Toscana, che nel professionismo, al netto della categoria, vanta Fiorentina, Empoli, Pisa, Pontedera, Carrarese e Grosseto, ma proprio ieri ha perso ben quattro squadre: retrocesse direttamente in Serie D, infatti, l'Arezzo, che ha militato nel Girone B, e subito dopo Pistoiese, Lucchese e Livorno. Una strage quella del Girone A, che ha visto i labronici fanalino di coda del raggruppamento, e le altre due squadre non riuscire ad agganciare i playout per una differenza punti maggiore di 8 con le dirette concorrenti.

Gioisce invece l'Umbria, che ha portato in Serie B Perugia e Ternana, con il Gubbio che solo per un punto non ha centrato i playoff per potersi giocare l'accesso alla medesima categoria delle due corregionali.