"Guai a correre e fare attività motoria con la mascherina! Rischiate l'alcalosi e lo svenimento"

03.05.2020 00:07 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
"Guai a correre e fare attività motoria con la mascherina! Rischiate l'alcalosi e lo svenimento"

Alcune regioni propongono di far correre i runner indossando la mascherina: Ma guai a farlo! Sono contrari gli specialisti di medicina sportiva. Ad esempio in un’intervista rilasciata a www.unionesarda.it, il dottor Alberto Macis dell'Istituto di Medicina dello Sport della FMSI (Federazione Medico Sportiva Italiana) nonché Coordinatore Regionale Antidoping Sardegna della stessa FMSI ha spiegato che "la mascherina è controproducente, se indossata durante la corsa o, comunque, durante l'attività motoria. Parliamo, naturalmente, di mascherine chirurgiche, che hanno lo scopo di proteggere gli altri dalla vaporizzazione del respiro di chi le indossa. I 'droplet', le goccioline che veicolano il virus, vengono bloccate, proteggendo le persone che stanno accanto. Capisco che chi governa debba decidere facendo attenzione alla testa degli altri, ma la mascherina crea problemi. Se, per esempio, la si indossa durante un test da sforzo, io medico sono protetto da eventuali vaporizzazioni. Ma chi si sottopone a sforzo, con la mascherina che copre naso e bocca, respira una quantità maggiore di anidride carbonica, rischiando di andare in alcalosi e quindi rischiando lo svenimento. Perché, in questo modo, si respira una miscela di CO2 (ndr: anidride carbonica) superiore a quella presente nell'aria". La soluzione? Eccola... "Se si corre la mattina presto, è difficile incontrare altre persone. E il rischio si elimina comunque mantenendo la distanza di un metro dagli altri".