Da domani la finale assoluta Allievi di atletica leggera a Perugia: al Santa Giuliana le promesse azzurre

22.09.2023 06:41 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
Da domani la finale assoluta Allievi di atletica leggera a Perugia: al Santa Giuliana le promesse azzurre

Al Santa Giuliana si assegneranno in questo fine settimana gli scudetti tra gli allievi e tra le allieve. Sabato e domenica in pista e si gareggerà a squadre, ogni punto può essere decisivo, ogni sfida è determinante per il risultato complessivo: è Perugia a ospitare sabato 23 e domenica 24 settembre la Finale Oro dei Campionati di Società Allievi. Al termine della fase di qualificazione hanno totalizzato il maggior bottino di punti i campioni in carica delle Fiamme Gialle Simoni al maschile e della Bracco Atletica al femminile, ma allo stadio Santa Giuliana del capoluogo umbro si riparte da zero: in ogni gara si assegnano dodici punti alla prima società, undici alla seconda, dieci alla terza e così via, fino a comporre la classifica conclusiva. Lo stesso accadrà nelle altre quattro sedi di gara che ospitano le finali 2023 dell’evento under 18: Argento a Campi Bisenzio (Firenze), B gruppo nord-est a San Biagio di Callalta (Treviso), B gruppo nord-ovest a Beinasco (Torino), B gruppo centro-sud a Roma, stadio Paolo Rosi.

Tra gli atleti iscritti a Perugia, spicca la presenza della medaglia d’oro del Festival olimpico della gioventù europea (Eyof) Erika Saraceni (Bracco Atletica) che a Maribor si è appropriata della migliore prestazione italiana U18 del triplo con 13,42 e ha sfiorato il podio agli Europei U20 di Gerusalemme chiudendo al quarto posto: è annunciata nell’hop-step-jump e nel lungo. Iscritta anche la detentrice della MPI U18 dei 400 metri Valentina Vaccari (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) attesa sui 200, un altro ‘medagliato’ dell’Eyof come Simone Giliberto (Siracusatletica, 100-200), il quarto di Gerusalemme Manuel Zanini (Atl. Gavirate, 800 e 1500), i mezzofondisti Sofia Sidenius (Bracco Atletica, 1500) e Vittore Borromini (Toscana Atl. Jolly, 3000), l’ostacolista Elisa Valensin (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter, 100hs-400hs), il lunghista Rocco Martinelli (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter). A Campi Bisenzio, tra gli altri, Alessandro Trotto (Pontevecchio Bologna) su 100 e 200. A Roma è annunciato il bronzo europeo U20 dei 10.000 di marcia Giuseppe Disabato (Amatori Atl. Acquaviva, 5000) e nello sprint Alice Pagliarini (Atl. Fano Techfem) su 100 e 200. A San Biagio di Callalta Matteo Togni (Bergamo Stars) nei 110hs, Lorenza De Noni (Atl. Silca Conegliano) negli 800, Leo Domenis (Trieste Atletica, 100-200), a Beinasco Elena Irbetti (Atl. Spezia Duferco) negli 800.