Al Pescara solo 5mila euro di multa per aver lanciato un secondo pallone sul campo di gioco

12.08.2020 08:34 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Al Pescara solo 5mila euro di multa per aver lanciato un secondo pallone sul campo di gioco

Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione dell’11 agosto 2020, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

SERIE BKT
Gara del 10 agosto 2020 - Playout andata
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

SOCIETA'
Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. PESCARA a titolo di responsabilità oggettiva per il comportamento tenuto, al 49° del secondo tempo, dal proprio Dirigente accompagnatore ufficiale.

DIRIGENTI
ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
GESSA Andrea (Pescara): per avere, al 49° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un pallone che generava un clima di tensione tra le due panchine e causava l'interruzione della gara.

CALCIATORI
CALCIATORI NON ESPULSI
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
PRIMA SANZIONE
BUSELLATO Massimiliano (Pescara)
GYOMBER Norbert (Perugia)
MAZZOCCHI Pasquale (Perugia)