Disagi sul raccordo autostradale Perugia-Bettolle? Ancora è niente... il bello arriva da domani

07.06.2020 15:46 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Disagi sul raccordo autostradale Perugia-Bettolle? Ancora è niente... il bello arriva da domani

Proseguono i lavori di risanamento profondo della pavimentazione avviati da Anas sul raccordo autostradale Perugia-Bettolle, dove è previsto - come scrive La Nazione - il rifacimento del piano viabile tra Ponte San Giovanni e Magione per un investimento complessivo di 12 milioni di euro. Venerdì è stato ultimato il cantiere a Ponte San Giovanni ed è quindi stata riaperta la rampa di immissione sulla E45 in direzione Cesena per il traffico proveniente da Perugia/Firenze. Da domani sarà interessato un nuovo tratto in corrispondenza dello svincolo di Prepo. Il transito sarà sempre consentito a doppio senso di marcia sulla carreggiata opposta, mentre lo svincolo di Prepo sarà temporaneamente chiuso in ingresso e in uscita in direzione Ponte San Giovanni. Il cantiere comporterà anche la chiusura temporanea dell’ingresso dello svincolo di San Faustino in direzione sempre di Ponte San Giovanni. In alternativa, sarà possibile immettersi sul raccordo in direzione Bettolle e invertire la marcia utilizzando lo svincolo di Madonna Alta. Il completamento di questa fase è previsto entro il 16 giugno. Gli interventi, ricorda Anas, consistono nella rimozione totale della vecchia pavimentazione, nel miglioramento degli strati di fondazione sottostante fino a circa 60 centimetri di profondità e il rifacimento ex novo del piano viabile con asfalto drenante. L’avvio dei cantieri, inizialmente previsto per l’estate, è stato anticipato in accordo con gli Comune e Regione in considerazione del calo del traffico dovuto alla chiusura delle scuole per l’emergenza Covid. Inoltre, per ridurre al minimo la durata complessiva dell’intervento e contenere i disagi al traffico, i cantieri sono operativi 24 ore su 24.