Le pagelle del Perugia contro il Bari

28.08.2022 23:19 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Fonte: Matteo Vana
Le pagelle del Perugia contro il Bari

PERUGIA

Gori 5 - Nulla può su Folorunsho, così come su Antenucci. Sul raddoppio di Cheddira, però, è il primo responsabile con un'uscita da dimenticare che spiana la strada a Cheddira.

Sgarbi 5 - Un errore imperdonabile il suo: alza il gomito su Cheddira proprio quando il Perugia stava mettendo in atto il massimo sforzo per cercare il pari. Una sciocchezza evitabile che pesa come un macigno sulla sua gara.

Angella 5 - Solo un super intervento di Caprile gli nega il gol, ma sulle sue spalle pesa l'errore che spiana la strada a Cheddira quando, non capendosi con Gori, lascia sfilare il pallone lasciando l'attaccante barese tutto solo a porta vuota.

Curado 6 - Puntuale in chiusura, un po' timido in avanti. Una partita sufficiente la sua, passata soprattutto a cercare di mantenere la posizione per non creare buchi in difesa.

Casasola 6 - Non riesce a stringere sul gol subito lasciando un corridoio nel quale Maita infila il pallone per Folorunsho. Nonostante questo si fa vedere in avanti spesso e volentieri arando la fascia destra e colpendo anche un palo con un colpo di testa che avrebbe meritato maggior fortuna.

Luperini 6 - I suoi inserimenti mettono in difficoltà il Bari, ma non riesce mai ad avere la grande occasione per segnare.

Vulic 6 - Prova a gestire la manovra creando geometrie in mezzo al campo mettendosi anche in proprio e cercando la conclusione da lontano trovando però un Caprile che non sbaglia nulla. Dal 85' Matos sv

Kouan 5,5 - Troppi palloni persi, soprattutto nella fase iniziale del primo tempo. Non trova quasi mai le misure rendendosi pericoloso in una sola occasione, respinta da Caprile senza grossi problemi. Dal 74' Santoro sv.

Dell'Orco 5,5 - Un po' troppo timido in fase offensiva, un paio di discese e niente più. Si preoccupa troppo di difendere. Dal 46' Lisi 6 - Un buon avvio con un paio di occasioni in cui si mette in mostra, poi cala alla distanza.

Strizzolo 6,5 - E' l'ultimo a mollare; si danna l'anima lì davanti facendo a sportellate con tutti i difensori avversari. Ha il grande merito di riaprire il match prima che di abbandonare il campo stremato. Dal 63' Di Serio 5,5 - Pochi palloni giocabili, non riesce mai a mettersi in mostra.

Olivieri 5 - Ha subito l'occasione per portare avanti il Perugia, ma calcia male il rigore facendosi respingere la conclusione. L'errore lo condiziona per il resto del match costringendolo a cercare il gol ad ogni costo. Dal 63' Melchiorri 6 - Festeggia la 200esima partita in Serie B e troverebbe anche la rete che potrebbe riaprire il match, ma in netto fuorigioco.

All. Castori 6 - Il suo Perugia ha un cuore grande così, ma non è fortunato. Due pali colpiti e qualche ingenuità di troppo sulla quale dovrà lavorare in settimana.