Il calcio perugino e umbro in lutto: l'amico Claudio a 73 anni ci ha lasciato

04.05.2020 07:37 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Il calcio perugino e umbro in lutto: l'amico Claudio a 73 anni ci ha lasciato

La sezione arbitri di calcio di Perugia è estremamente addolorata nel comunicare la scomparsa dell'associato Claudio Caprini, spentosi questo pomeriggio all'età di 73 anni. Claudio è sempre stato un solido punto di riferimento per la nostra sezione e associazione. Dopo la consueta trafila nelle categorie regionali, arrivò fino in Can C, dove concluse la sua carriera da arbitro effettivo. Chiusasi questa porta, invece di abbattersi, aprì il portone della carriera da assistente, riuscendo a calcare i campi della Can A fino al 1986. Dopo questa più che brillante carriera sportiva, Claudio scelse di dedicarsi anima e corpo all’AIA, ricoprendo i più svariati incarichi dirigenziali. Dopo essere stato componente CRA Umbria negli anni ’90, divenne presidente della nostra sezione dal 2004 al 2008. Successivamente fu Vice Commissario CAI negli anni 2010-2011 e poi membro del Settore Tecnico (nonchè mentor) nel 2012 e nel 2013. Naturalmente questi ed altri incarichi gli hanno permesso di raggiungere l’onore della benemerenza. Negli ultimi anni, oltre ad essere osservatore in Can D, Claudio continuava imperterrito a coltivare la sua più grande passione: seguire gli associati, specialmente i più giovani. Egli sentiva il dovere morale, oltre che il piacere, di restituire quanto la associazione gli aveva dato e lo faceva visionando i colleghi sia durante le gare sia agli allenamenti. Quanti di quest’ultimi sono iniziati almeno10 minuti in ritardo perché c’era Claudio, perché voleva salutarci e raccontarci qualche aneddoto della sua splendida carriera! La Sezione, a nome di tutti i suoi associati, non può che unirsi al dolore della sua famiglia e porgere le più sincere e sentite condoglianze. Caro Claudio, ci mancherai terribilmente. Alla famiglia giungano le nostre più sentire condoglianze.