I Top&Flop della partita RAVENNA-PERUGIA

17.04.2021 20:35 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
I Top&Flop della partita RAVENNA-PERUGIA

I Top & Flop del match Ravenna-Perugia

TOP

Marcello Sereni (Ravenna): il più vivace tra i romagnoli. Nel primo tempo va vicino al gol in due circostanze, prima sfiorando il palo con un mancino, poi provando un tocco sotto a tu per tu con Minelli, salvato da Monaco a porta vuota. Lotta e combatte, ma nella ripresa cala improvvisamente come tutta la squadra. COMBATTIVO

Aleandro Rosi (Perugia):  il terzino è l'indiscusso protagonista del match, che sblocca dopo dieci minuti della ripresa con un tocco sotto porta, sfruttando la respinta di Tomei sul colpo di testa di Murano. Veste anche i panni del rifinitore, servendo, dopo aver mandato al bar Esposito, un cioccolatino che Bianchimano deve solo depositare in rete. C'era anche bisogno di un giocatore della sua esperienza al Perugia in questo rush finale di stagione. DECISIVO

FLOP

Il secondo tempo del Ravenna: pericoloso e graffiante nel primo tempo, spento e abulico nel secondo: è una partita a due facce quella del Ravenna, che nella ripresa si ripresenta in campo con un atteggiamento inspiegabilmente arrendevole, che dà modo al Perugia di prendere coraggio e di sbloccare una partita nella quale aveva incontrato non poche difficoltà. Non è il piglio giusto per affrontare una lotta salvezza che ora si complica maledettamente. APATICI

Nessuno del Perugia: nonostante qualche sofferenza di troppo nel primo tempo, la squadra di Caserta prende le misure al Ravenna, legittimando la propria supremazia tattica nella ripresa, dove i valori dei singoli sono gradualmente venuti fuori. DOMINANTI