I Top&Flop della partita PERUGIA-CARPI di ieri al Curi

15.03.2021 11:40 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
I Top&Flop della partita PERUGIA-CARPI di ieri al Curi

I top & flop del match Perugia-Carpi

TOP

Mattia Minesso (Perugia): nel primo tempo veste i panni del rifinitore, ma nella ripresa torna a calarsi nel ruolo di attaccante, trasformando in maniera impeccabile una punizione da lui stesso procuratasi. Nel finale prova il bis con un tiro dalla distanza, ma questa volta Rossi gli dice di no. CECCHINO

Matteo Rossi (Carpi): se è vero che ha evidenti responsabilità nel gol che sblocca il match, altrettanto vero è che ha evitato un passivo più pesante alla sua squadra con una serie di interventi decisivi su Melchiorri, Murano e Minesso. Peccato per quella macchia, che non scalfisce comunque il suo fin qui ottimo percorso di crescita. REATTIVO

FLOP

Nessuno nel Perugia: nonostante una qualità del gioco non eccelsa, la squadra parte subito col piede sull'acceleratore, imponendo il proprio gioco al Carpi dall'inizio alla fine. Serviva un segnale forte per riaprire il campionato e oggi è arrivato. INTRAPRENDENTI

L'attacco del Carpi: prestazione sottotono del reparto avanzato degli emiliani, a cui non possono bastare tre semplici fiammate di De Cenco, De Sena e Ferretti. La squadra ha oggi pesantemente risentito della staticità delle punte, mai realmente pericolose. IMPALPABILE