I Top&Flop della partita FERMANA-PERUGIA

31.03.2021 07:29 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
I Top&Flop della partita FERMANA-PERUGIA

I TOP&FLOP della partita Fermana-Perugia di ieri

TOP

Boateng (Fermana): viene lanciato al posto di D’Anna e premia la scelta di mister Cornacchini. È il più pericoloso dei suoi e senza dubbio crea pericolo dalle parti di Minelli, nel primo tempo supera il portiere e sbaglia a porta sguarnita poi nella ripresa oltre al gran bel gol va ad un passo dalla doppietta con una sforbiciata che termina sull’esterno della rete. ASSO NELLA MANICA

Kouan (Perugia): lotta ed è un guerriero al centro del campo dando tutto il suo apporto fisico per far salire la squadra. Purtroppo a nulla serve dato che la fermana più cinica e sbarazzina non avendo nulla da perdere li mette spesso in apprensione, costringendoli a restare guardinghi fino alla fine. GLADIATORE

FLOP

Primo tempo Fermana: nel primo tempo gli interpreti erano gli stessi del secondo e la squadra scende in campo in maniera attendista, sperando negli errori degli avversari. Si regge bene l’urto fino al gol, poi dopo si sciupano varie occasioni da gol che potevano regalare il pari già all’intervallo. SUPERIFICIALI

Vano (Perugia): gioca centoventi secondi ma è l’uomo che più incide in negativo sul percorso della gara. Se subito manda Murano a rete, dopo un’ingenua gomitata gli costa il cartellino rosso. Lascia i suoi in inferiorità numerica, e in 10 contro 11 si troveranno costretti a gestire almeno il pareggio senza sperare di far qualcosa in più che sarebbe risultato più fruttuoso in chiave primo posto, ora lontano sei lunghezze. INGENUO