"Per Brescia siamo carichi ed abbiamo una gran voglia di giocarci la Serie A"

13.05.2022 14:13 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
"Per Brescia siamo carichi ed abbiamo una gran voglia di giocarci la Serie A"

Il Perugia cercherà il colpo domani (alle ore 18) Brescia nel primo turno dei playoff di Serie B. “Siamo molto carichi e fiduciosi - ha detto il tecnico degli umbri Massimiliano Alvini - ed anche i tifosi sognano in grande. Tutti noi abbiamo lavorato per fare il massimo come ogni giorno durante la stagione e in campo daremo tutto. Dopo quaranta partite ufficiali tra Coppa Italia e Serie B siamo qua a giocarci la Serie A. L’entusiasmo che abbiamo non è presunzione, arroganza o leggerezza ma una sensazione naturale data dal percorso che questa squadra ha fatto. Lo stadio sarà caldo e avremo davanti una squadra che rispettiamo. Dobbiamo essere consapevoli di chi abbiamo davanti ma soprattutto dei nostri punti di forza e di quello che possiamo fare”. Alvini ha sottolineato che "si è sempre cercato di cancellare gli errori analizzandoli e non processandoli. La sconfitta è un messaggio chiaro che ti arriva e come nella vittoria ci puoi trovare tantissimi spunti. La squadra ha sempre avuto la forza di rialzarsi e il grande merito è dei giocatori. Per me è una partita molto importante che arriva dopo una carriera lunga ventuno anni e con oltre 760 panchine alle spalle. Sicuramente quando giochi uno spareggio per andare in A il fascino è maggiore. Dobbiamo curare ogni piccolo dettaglio e fare di tutto per vincere”. Alvini ha ricordato la partita di campionato al Rigamonti con il Brescia. “Non fu una serata positiva dal punto di vista arbitrale ma quell’episodio è cancellato. Quella di domani è un’altra partita e avrà la meglio chi dimostrerà di essere la migliore a avrà più fame di vittoria. Questa gara va letta nell’ottica che possa andare anche nei 120 minuti. La gestione deve essere diversa e va fatta un’attenta lettura dal punto di vista tattico considerando anche l’aspetto fisico. La società in e il presidente sono sempre vicino alla squadra ed è piacevole che il massimo dirigente dica quello che pensa. Noi in campo possiamo solo fare il massimo”. Sulla situazione della squadra Alvini ha detto "partono tutti per Brescia e ringrazio lo staff per il lavoro che ha fatto in settimana. Non sarà della partita Rosi e poi dovremo valutare altre situazioni. Vediamo se riusciamo a dare minutaggio a Lisi, Matos e Dell’Orco”.