Un fine settimana di grandi emozioni con il motocross tricolore a Gioiella di Castiglione del Lago

26.05.2022 15:30 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Un fine settimana di grandi emozioni con il motocross tricolore a Gioiella di Castiglione del Lago

Torna un campionato italiano di motocross di livello Pro al circuito “Vinicio Rosadi” di Gioiella. Sabato 28 e domenica 29 maggio la pista di Castiglione del Lago ospita infatti il tricolore Prestige femminile, giunto alla seconda prova, e della classe 125, che disputa il terzo round, insieme al campionato Ama, riservato agli non-professionisti, over 40.

Un appuntamento di grande importanza che richiama sul bacino del Trasimeno l’attenzione di tutto il motocross nazionale e che vede di nuovo protagoniste le pilotesse, ad una settimana di distanza dal raduno collegiale organizzato sempre a Gioiella dalla Federmoto.

In totale sono oltre 140 i piloti presenti che fin da sabato, dalle 13.30 alle 18.30, incroceranno le traiettorie, prima nelle prove ufficiali poi nelle qualificazioni che determineranno lo schieramento al cancello di partenza. Per questa giornata, a scopo promozionale, il Moto Club Trasimeno, organizzatore della manifestazione insieme alla FX Action, ha deciso di concedere l’ingresso gratuito.

Il programma di domenica 29 si aprirà alle 8.00 con i warm-up; alle 10.00 scatteranno le manche valide per il tricolore che, dopo una pausa meridiana, andranno avanti fino alle 18.00. Il prezzo del biglietto è di 15,00 Euro (intero), 10,00 Euro per i tesserati Federmoto e i ragazzi.

Non è folta ma è molto significativa la rappresentanza umbra anche in questa gara. Nel Femminile si schiera ai nastri la ventunenne Federica Piantamori (Yamaha), portacolori del Moto Club Spoleto.

Nella 125 troviamo il pilota di punta della squadra regionale: si tratta del diciottenne Luca  Cardaccia (Gas Gas), tesserato del Motor’s Club Panicale, attualmente 4° nel tricolore, nella categoria Fast.

Sono quattro, infine, i pilori umbri presenti nella Over 40, tutti iscritti al moto club di casa, il Trasimeno, di cui tre ben piazzati nelle graduatorie dell’italiano. Parliamo del quarantottenne Francesco Fagiolari (KTM), attualmente 9° nella Veteran MX1; di Mauro Grassini (KTM), 49 anni, 7° nella Superveteran MX2, e di Roberto Pompili (KTM), 49 anni, 5° nella Superveteran MX1. Si aggiunge al gruppo Ivo Lasagna, 41 anni, iscritto alla Veteran MX1 anch’egli con una KTM, e attivissimo in molte altre formule, tra cui il Sidecarcross, in cui comanda, in coppia con il fratello Ivan, la classifica del campionato italiano.

Nel torneo femminile Nancy Van de Ven (Yamaha) comanda le operazioni. L’olandese del team Ceres71, grande favorita del campionato, si è subito imposta al vertice, davanti alla compagna di squadra Giorgia Blasigh (Yamaha) e all’ex campionessa italiana Giorgia Montini (Husqvarna).

Nel Prestige 125 c’è in testa a punteggio pieno Stefano Pezzuto (Gas Gas), dominatore delle due precedenti prove. Lo seguono Tomas Ragadini (Honda) e poi un gruppo di piloti della categoria Fast che accende ogni manche con battaglie fino all’ultimo giro.

Nella Veteran tutti gli occhi sono puntati sul laziale Felice Compagnone (KTM), che guida la classifica della MxX2 e che a Gioiella ha sempre corso grandi gare. Superveteran con un nuovo appuntamento per la sfida tra il toscano Fabio Occhiolini (KTM) e il laziale Simone Girolami (Gas Gas), rispettivamente leader della MX1 e della MX2. La Master si prepara ad ammirare il prevedibile duello tra il toscano Fabrizio Bennati (KTM) e il marchigiano Adriano Piunti (KTM), che guidano la classifica della MX1 e della MX2.

La manifestazione si inserisce nel quadro degli eventi di Castiglione del Lago – Comune europeo dello sport 2022 ed è supportata da Banca Centro Toscana Umbria, EHT e Birre del Trasimeno.