"Tanti deceduti, ma stiamo andando nella direzione giusta e non dobbiamo cambiare strategia: il ritorno alla normalità sarà graduale"

30.03.2020 20:19 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
"Tanti deceduti, ma stiamo andando nella direzione giusta e non dobbiamo cambiare strategia: il ritorno alla normalità sarà graduale"

Dati che vanno letti nell maniera giusta. "Anche in questa giornata i dati - con la sola eccezione dei deceduti, per i quali ripeto ancora per vedere un effetto serve un intervallo temporale maggiore - sono dati in linea con quelli degli ultimi giorni: calano i positivi, pur a fronte di tamponi non inferiori ad altri giorni, quello dei ricoverati in terapia intensiva non è più marcatamente alto come a inizio scorsa settimana". Così il presidente del Consiglio superiore di sanità (Css) Franco Locatelli in conferenza stampa alla Protezione civile. "Stiamo andando nella direzione giusta e non dobbiamo minimamente cambiare strategia. Non sarà un processo di ritorno alla normalità dal niente al tutto, sarà graduale, ma l'obiettivo è riuscire a contenere la situazione adesso, prevenire ulteriori focolai epidemici, specie come quelli visti (al Nord, ndr) e ripristinare il più possibile un normale stile di vita". Così il presidente del Consiglio superiore di sanità (Css) Franco Locatelli.