Nuove (e vecchie) norme anti-covid: mascherine obbligatorie almeno sino al 7 settembre

09.08.2020 12:10 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Nuove (e vecchie) norme anti-covid: mascherine obbligatorie almeno sino al 7 settembre

Validità sino al 7 settembre per il nuovo Dpcm a firma Giuseppe Conte. Il Dpcm in vigore da oggi proroga l’obbligo di mascherine, oltre che di distanziamento interpersonale di almeno un metro, in tutti i i luoghi al chiuso accessibili al pubblico.Tassativo restare a casa nelle ipotesi di temperatura corporea superiore a 37,5°; vietati gli assembramento in spiagge, parchi, ville, giardini nonché gli spostamenti da e per i Paesi via via definiti «a rischio»; raccomandato il costante lavaggio delle mani. La già sdoganata attività motoria nel rispetto della distanza di sicurezza segnala il ritorno del pubblico a singoli eventi sportivi «di minore entità» che non superino il numero massimo di 1.000 spettatori all’aperto e di 200 spettatori al chiuso, con deroga – in casi eccezionali – subordinata alla presentazione di uno specifico protocollo di sicurezza (a cura di Regioni o Province autonome) che il Comitato tecnico-scientifico dovrà preventivamente validare. Le norme già in vigore e convintamente confermate, che autorizzano spettacoli in sale teatrali, da concerto e cinematografiche con posti a sedere preassegnati, in numero massimo di 1.000 all’aperto e di 200 al chiuso, neppure stavolta sono estese a sale da ballo e discoteche. Rischio-contagio evidentemente troppo alto, secondo il Cts. Ripartono invece, con tempestività, le crociere e i centri benessere.