Muore ad una cena di paese senza poter utilizzare il defibrillatore: rabbia tra parenti ed amici

14.08.2022 17:43 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Muore ad una cena di paese senza poter utilizzare il defibrillatore: rabbia tra parenti ed amici

Un fatto che continua a far parlare. Quello che ha visto un uomo morire d'infarto mentre era a cena fuori con gli amici. E' successo giovedì sera a Canneto, Perugia, dove un 70enne era a una cena di quartiere. Come ha raccontato UmbriaTv, un momento spensierato squarciato da un evento tanto tragico. Sul posto era presente un infermiere che è subito intervenuto con un massaggio cardiaco ma non c'è stato nulla da fare. Nemmeno con uno dei due fibrillatori situati a breve distanza dal luogo in cui l'uomo ha avuto il malore. Nessuno può sapere come sarebbe andata se almeno uno di quei due defibrillatori avesse funzionato. Di certo, il fatto che entrambi fossero inutilizzabili perché non revisionati, uno addirittura “scaduto” da quasi cinque anni ha provocato profonda rabbia negli amici dell'uomo deceduto, molto conosciuto nella zona.