Ma come possibile? Il Santa Giuliana inaccessibile per tanti, sia adulti e bambini! Ecco la lettera...

22.09.2020 00:31 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Ma come possibile? Il Santa Giuliana inaccessibile per tanti, sia adulti e bambini! Ecco la lettera...

Questa la lettera di un nutrito gruppo di atleti (inascoltati) che frequentano (o vorrebbero farlo) lo Stadio Santa Giuliana per l'atletica leggera. "E' uno stadio che per l'atletica leggera riserva tante problematiche, sia per i giovani e per gli adulti. L’attenzione è sul fatto che sono state poste dal'amministrazione comunale delle fasce orarie di chiusura del Santa Giuliana proprio in coincidenza con quelle di maggior utilizzo per atleti e podisti amatori. Non è uno scherzo, ma addirittura, nelle ore più frequentate l'impianto rimane chiuso per fare manutenzione o sanificazione, come ad esempio la pausa pranzo. Ci sarebbero molti altri momenti della giornata in cui fare queste operazioni, ma invece che semplificare sembra che si stia cercando sempre di complicare. Chiediamo ai dirigenti comunali e all'assessore comunale allo sport o chi si occupa della gestione dell impianto di lasciare libere per allenarsi le ore più gettonate, ovvero la pausa pranzo e le ore serali, ma con la possibilità di estendere la chiusura fino almeno alle 20:30 o alle 21, come già avviene in qualsiasi altro impianto d’Italia. Anche perché ci sembra il minimo che si possa fare e venire incontro a noi tutti che paghiamo l’ingresso annuo pur riscontrando disservizi come il fatto di non poter usufruire di uno spogliatoio per cambiarsi o di poter fare una doccia. Ma ancor più clamoroso è quanto riservato a più piccoli, a cui è impedito, cosa che avviene in tutti gli altri sport, di poter fare una prova con l'atletica leggera prima di decidere di cimentarsi in questa disciplina. Infatti, per poter entrare al Santa Giuliana bisogna essere inseriti in una lista annuale controllata dal Comune stesso, dalla quale poi è impossibile estromettersi e quindi, anche per un solo giorno, bisognerebbe rimanere iscritti l'intero anno!".