Il punto sul mercato della Sir Safety Conad Perugia alla luce delle ultime trattative

10.05.2021 20:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Il punto sul mercato della Sir Safety Conad Perugia alla luce delle ultime trattative

Questo il punto sul mercato della Sir Safety Conad Perugia da parte di Alberto Aglietti su La Nazione e Pianetavolley. Da Trento sono in uscita l’opposto Abdel-Aziz, il palleggiatore Giannelli e lo schiacciatore Santos de Souza. La Sir Safety Conad si deve rafforzare per competere con Civitanova che è tornata ad abbracciare l’opposto Ivan Zaytsev e vuole il brasiliano Santos de Souza. Ma devono soprattutto temere Modena che ha preso lo schiacciatore cubano Yoandy Leal, rientrando in possesso del fuoriclasse francese Earvin Ngapeth e del regista brasiliano Bruno Mossa de Rezende, e ora hanno cercato l’olandese Abdel-Aziz. Le operazioni sono più fattibili che non nel recente passato, ma non sono a prezzo di saldo, tutto dipende da quale sia il budget da mettere sul piatto. Gli umbri hanno puntato Simone Giannelli (nella foto), ma anche gli altri elementi possono essere di suo interesse. È chiaro che già un ingaggio del genere sarebbe molto oneroso e farebbe lievitare il bilancio delle uscite, due ingaggi aumenterebbero in maniera consistente il budget. Ma una gara al rialzo non se la può permettere nessuno, neanche Civitanova Marche e Modena, pertanto in caso di ari offerta potrebbe anche essere decisive le volontà degli atleti. Tra le alternative per rafforzare il roster c’è quella riguardante l’atleta polacco Kamil Semeniuk proveniente dalla stessa squadra del rientrante coach Nikola Grbic, il Kedzierzyn-Kozle con cui ha vinto il primo maggio scorso scorso la champions league. A tal proposito il presidente Gino Sirci aveva detto pochi giorni fa: «Non credo che questo ragazzo sia già pronto per venire in Italia». A distanza di pochi giorni l’atteggiamento potrebbe essere cambiato nei suoi confronti, anche perché sarebbe l’unica scelta approvata dal prossimo allenatore che non ha inciso sul mercato ma si è trovato una squadra bella e fatta. I marchigiani hanno bisogno di un post-quattro e dunque stanno facendo pressing con un’offerta economicamente allettante. I block-devils se dovessero ingaggiare il brasiliano non potrebbero mettere in panchina Plotnytskyi ma sarebbero costretti a cederlo, senza ammortizzare il costo sostenuto per la penale pagata a Monza l’anno scorso.